Scritto Luned́ 05 marzo 2018 alle 12:13

Senato, collegio 8 Lecco: Faggi a Palazzo Madama col 51% dei voti, doppiato il centrosinistra. M5S fermo al 19%, LeU al 2.4%

Ora è ufficiale: con il 51% dei consensi Antonella Faggi è la nuova rappresentante del territorio lecchese in Senato. Un dato ormai definitivo: tutte le 423 sezioni sono state infatti scrutinate.

Da sinistra Antonella Faggi, Cristina Bartesaghi e Manuela Ratti

La Lega si conferma anche in questo caso il primo partito del collegio - che annovera un centinaio di comuni delle province di Lecco e Bergamo - con il 32.68%. All'interno della coalizione di centrodestra che ha sostenuto la Faggi, Forza Italia ha ottenuto il 13.25% dei consensi, con 32.572 voti contro gli 80.318 del Carroccio. Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni ha conquistato il 4.02% dei suffragi con 9.887 voti mentre Noi per l'Italia-Udc si piazza in fondo con soltanto 2.549 preferenze, poco più dell'1% dei consensi.
Doppiati sia il Partito Democratico, sia la coalizione di centrosinistra rappresentata dalla sindaca di Abbadia, Cristina Bartesaghi, che con 59.769 voti si è fermata al 24.32%. La formazione di Matteo Renzi ha ottenuto il 20,98% con 51.575 preferenze complessivamente, mentre +Europa di Emma Bonino è rimasta sotto il 2.5%, con 5959 voti. Percentuali irrisorie per la Civica popolare di Lorenzin e Italia Europa insieme.
Non ha raggiunto per un soffio la soglia del 20% il Movimento 5 Stelle rappresentato dalla meratese Manuela Ratti che si è fermato al 19,08% con 46.887 voti.
Negativo, o comunque al di sotto delle aspettative, anche il risultato di Liberi e Uguali con Barbara Nasatti che ha ottenuto appena il 2,4% dei consensi con 5.903 voti.
Casapound, Italia agli Italiani e il Popolo della Famiglia, hanno superato sia Potere al Popolo, sia la lista del medesimo orientamento Per una sinistra rivoluzionaria.


© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
Print Friendly and PDF