Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 67.751.337
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 07 agosto 2015 alle 13:24

Tremenico: operaio di 54 anni cade in un dirupo e muore. Lavorava presso le cave, inutile l’intervento dei soccorritori

Un operaio di 54 anni ha perso la vita nella mattinata di oggi, venerdì 7 agosto, nell’area delle cave di feldspati di Tremenico. L’uomo è caduto per una trentina di metri in un dirupo, e nonostante l’intervento dell’elisoccorso e dei tecnici del Soccorso alpino, per lui non c’è stato nulla fare.
Da una prima ricostruzione dell’accaduto, sembra che l’operaio stesse lavorando nell’area delle cave, quando si sarebbe allontanato dal luogo di lavoro. I colleghi non vedendolo rientrare lo hanno cercato nelle vicinanze, e lo hanno individuato in un dirupo.
La macchina dei soccorsi è stata attivata, e verso le 11.00 sono giunti in posto l’elisoccorso e i tecnici della XIX Delegazione lariana. Il corpo senza vita del 54enne, che risiede in Valtellina, è stato trasportato presso la camera mortuaria dell’ospedale di Lecco a seguito della constatazione sul posto del decesso. Difficile al momento dire cosa abbia causato la caduta fatale, se un malore o un piede messo in fallo.
Articoli correlati:
07.08.2015 - Tremenico: intervento di soccorso per un escursionista precipitato
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco