Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 64.898.458
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 06 giugno 2016 alle 02:30

OLGINATE: PER 49 VOTI, PASSONI E' SINDACO

Marco Passoni ce l'ha fatta: per soli 49 voti l'assessore uscente è diventato sindaco di Olginate.
Fino all'ultimo l'esito è stato indeciso. Ma proprio in questo momento - intorno alle 2mezza - è arrivata l'ufficialità:
- Marco Passoni di "Olginate 2020": 1596 preferenze
- Riccardo De Capitani di "Olginate Si Cambia": 1547 Preferenze
- Vincenzo Petrelli di "Voler bene a Olginate": 269 preferenze

Olginate rimane dunque in mano al centrosinistra che - con la spaccatura interna che ha portato alla creazione della lista di Petrelli - è riuscito solo per un soffio a confermarsi alla guida del Comune.
Passoni riceve il testimone dall'ormai ex sindaco Rocco Briganti, che ha deciso di non ricandidarsi per un secondo mandato.

"Speravo in un margine maggiore: la tensione è stata alta fino alla fine. Dispiace per la bassa affluenza: è una sconfitta ma va bene così" è stato il commento "a caldo" del sindaco Passoni. "Il merito della squadra e del grande impegno che ci abbiamo messo. Da domani si inizia a lavorare con tutto il grande gruppo che mi affianca". 

 "Abbiamo lottato come leoni, perso con onore. Unica volta nella storia un così limitato divario" ha commentato lo sconfitto RIccardo De Capitani. Andrea Secchi, che l'ha appoggiato nella lista, ha anche fatto sapere che non si esclude un riconteggio dei voti.

Nella foto: il brindisi del neo-eletto sindaco




© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco