Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 64.718.526
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 03 novembre 2016 alle 12:05

Lecco: al consultorio aperto un nuovo servizio, il Baby pit stop

Inaugurato a Lecco, nel corso della passata "Settimana per l'Allattamento Materno (SAM)", che ogni anno raggruppa i promotori dell'allattamento materno, dei Governi, e degli Enti per sensibilizzare l'opinione pubblica e per generare sostegno all'allattamento, un nuovo "baby pit stop" certificato dall'UNICEF presso il Consultorio Familiare dell'ASST lecchese di Via Tubi.
Lo spazio allattamento è l'ottavo attivo sulla provincia oltre a quello presente presso la Patologia Neonatale dell'Ospedale Manzoni e allo spazio allestito nei Consultori Familiari di Introbio, Casatenovo, Cernusco Lombardone, Mandello, Calolziocorte, Olginate.


Il baby pit stop è un luogo dedicato all'allattamento dove è possibile fermarsi al momento della poppata o per il cambio del pannolino: una mini area ristoro dove la mamma che allatta è la benvenuta e dove sono garantiti accoglienza, riserbo e discrezione. Inoltre, la presenza dell'infermiera e dell'ostetrica durante gli orari di apertura del Consultorio Familiare, garantisce anche un supporto specialistico.
"La promozione dell'allattamento - spiega Ivana Bassani, responsabile del Servizio Consultori Familiari dell'ASST - è considerata una priorità di salute pubblica ed è stata sancita dalla Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. È convinzione dell'ASST di Lecco, e in particolare del nostro Servizio, infatti, che le madri che allattano debbano essere messe in condizione di andare ovunque e di nutrire i propri bambini quando lo richiedono".
"Vale la pena ricordare - continua Bassani - che l'allattamento materno, come metodo naturale per l'alimentazione del neonato da parte della madre, è una buona prassi per la salute di entrambi che rafforza e consolida il legame del bambino con la mamma, fornendo all'infante un'alimentazione completa che lo salvaguarda anche da diverse infezioni".
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco