Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 47.564.234
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 11 gennaio 2017 alle 17:40

Calolzio:Brambilla confermato alla presidenza dei Volontari

Sergio Brambilla
Sergio Brambilla è stato confermato alla guida dei Volontari del Soccorso di Calolziocorte.
Il nuovo consiglio – rinnovato a fine 2016 e riunitosi per la prima volta ieri sera – ha infatti deciso di continuare ad affidare all'uomo la presidenza dell’associazione di Via Mazzini.
Rimarrà in carica per i prossimi 3 anni.
“Non posso non ringraziare i consiglieri per avermi voluto rinnovare la fiducia” ha commentato. “Continueremo a lavorare ed a impegnarci per tutti i Volontari e per tutti i cittadini. Le difficoltà certamente non mancano e non mancheranno ma vogliamo continuare a essere un’associazione basata solo sui volontari che mettono a disposizione il loro tempo. Non è facile e abbiamo bisogno di forze nuove ma questa è una caratteristiche che ci rende molto orgogliosi”.
Sono oltre 300 gli uomini e le donne che si impegnano per garantire un presidio attivo 24/24 ore e 365 giorni all’anno su tutto il circondario calolziese.
Oltre al servizio di emergenza/urgenza i Volontari effettuano anche trasporti per malati, anziani e disabili che hanno bisogno di cure mediche. Non mancano poi di presidiare gare sportive, eventi e manifestazioni, pronti a intervenire in caso di bisogno.
Il direttivo sarà dunque formato dal presidente Sergio Brambilla e dal consiglio composto dai Volontari eletti: Marco Corti, Antonio Rocchi, Fabio Gitti, Giampaolo Valsecchi, Roberto Carsana, Fabrizio Vatteroni, Antonio Drago, Paola Rosa, Maria Sala, Antonio Colosimo, Alessia Gozzo, Mario La Barbera, Rosalba Tavola e Maria Cristina Radaelli.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco