Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 25.898.667
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 14 febbraio 2017 alle 19:33

Il Prefetto incontra le forze di Polizia, più controlli

Con la partecipazione dei vertici provinciali delle Forze di Polizia e della Polizia Ferroviaria di Lecco, del Sindaco e del Comandante della Polizia Municipale di Lecco, si è tenuta, nella mattinata odierna, presieduta dal Prefetto Liliana Baccari, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, nel corso della quale è stata esaminata la situazione dell'ordine e della sicurezza nella provincia alla luce delle recenti aggressioni verificatesi nei giorni scorsi.
Il Prefetto, nell'occasione, si è congratulata con le Forze di Polizia e con la Polizia Municipale di Lecco per la efficace e tempestiva attività investigativa che ha consentito l’immediata individuazione, ad opera del Comando Provinciale dei Carabinieri di Lecco,  del soggetto ritenuto responsabile dell’aggressione avvenuta nei pressi della stazione ferroviaria nonché il deferimento all’Autorità Giudiziaria, da parte della locale Polizia Municipale, del soggetto responsabile dei danneggiamenti all’interno del palazzo comunale di Lecco, nonché presunto autore dei fatti lesivi commessi immotivatamente con un bastone ai danni di alcuni cittadini. Ciò a testimonianza della costante e tenace presenza dello Stato e delle sue Istituzioni sul territorio.
Nel corso della riunione, è stato altresì esaminato l'andamento dei reati commessi in provincia nell’ultimo trimestre, confrontando i relativi dati con il medesimo periodo dell’anno precedente.
Dal confronto statistico è emerso che il totale dei delitti perpetrati sull'intero territorio provinciale risulta in diminuzione di circa il 30%.
Nell'ambito della generale contrazione del complessivo numero dei reati, particolarmente significativa appare la flessione dei cosiddetti reati predatori, che destano maggiore allarme sociale, anche grazie al significativo incremento dell'attività di prevenzione generale e di controllo coordinato del territorio già disposto in sede di Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica .
Allo scopo di incrementare la sicurezza del capoluogo, il Comitato ha disposto l'ulteriore intensificazione dei servizi coordinati di vigilanza, specie in orario serale e notturno, nelle zone ritenute particolarmente a rischio, da parte delle Forze dell’Ordine in stretta sinergia con la Polizia Municipale.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco