Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 28.652.123
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 15 febbraio 2017 alle 08:15

Lecco: debiti per quasi un milione di euro, dichiarata fallita la società del Bar ai ponti

Un'immagine del Bar tratta da internet
La richiesta, di fatto, è stata presentata in proprio. La domanda è stata infatti sottoscritta da Giovanni Stassi, in qualità di socio accomandatario e da Lucia Vitiello quale socio accomandante, illimitatamente responsabile. Con debiti complessivi che rasentano il milione di euro è stata dichiarata fallita, nei giorni scorsi, dal Tribunale di Lecco, con sentenza pubblicata nella giornata di lunedì, la società Bar ai Ponti sas, costituita nel gennaio del 2006 per la gestione dell’omonimo locale inserito all’interno del complesso – a lago – posto al civico 60 di via Aspromonte, chiuso già dal 2011. Nel motivare il provvedimento, i giudici Ersilio Secchi (presidente), Mirco Lombardi e Dario Colasanti (relatore), fanno riferimento al comprovato stato di insolvenza “a causa dell’impossibilità dell’impresa a far fronte al pagamento dei propri debiti e dell’assenza di prospettive di adempimento in termini ragionevoli, in virtù dell’elevato indebitamento (pari a euro 988.500,93), della palese insufficienza dell’attivo alla stregua dello stato patrimoniale depositato e della cessazione dell’attività”. Gli effetti della sentenza sono stati estesi ai soci.
L’adunanza per l’esame dello stato passivo è stata fissata per il 25 maggio prossimo. Il curatore è stato individuato nel dr. Marco Ghisleni.
A.M.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco