Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 34.875.386
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 15 febbraio 2017 alle 13:30

Calolzio: già raccolti 750 euro per la scuola di Pieve Torina

La generosità dei calolziesi non ha tardo ha farsi sentire: in due settimane sono già stati raccolti 750 euro per la costruzione della nuova scuola di Pieve Torina, nelle Marche, dove il sisma ha irrimediabilmente danneggiato il vecchio istituto.
Alpini e Volontari del Soccorso sono stati presenti al mercato de Lavello con l’immancabile tenda delle Penne Nere.
Tantissimi i cittadini che hanno raccolto il loro invito e si sono fermati per contribuire al progetto che le 2 associazioni stanno portando avanti anche grazie alla collaborazione con l’Oratorio del centro.

I frutti dell’impegno già si vedono e le iniziative non si fermano: domenica ci sarà un nuovo banchetto vendita nei pressi della chiesa.
I finanziamenti raccolti, come dicevamo, serviranno a contribuire alla grande campagna “Succisa Virescit” (motto dell’indistruttibile Abbazia di Montecassino) che sta raccogliendo fondi per realizzare la nuova scuola eleminare “Monsignor Paoletti” del comune di Pieve Torina. Quella “vecchia” è infatti stata distrutta dal sisma e deve essere rifatta da zero. Quella che si vuole realizzare sarà una scuola provvisoria in attesa di ulteriori finanziamenti, bensì una struttura moderna e antisismica, che sarà costruita grazie all'aiuto di donazioni private e dovrebbe essere già pronta per l’inizio del prossimo anno scolastico.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco