Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 25.745.043
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 17 marzo 2017 alle 15:37

Maggianico: in prognosi riservata il 28enne al volante dello scooter 'abbattuto' da una Audi

E' ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale Manzoni di Lecco Marco B. il 28enne rimasto suo malgrado ferito nell'incidente verificatosi nella serata di giovedì in Corso Bergamo a Lecco. Decisamente meno preoccupanti, invece, le condizioni della ragazza - un anno più grande - che sedeva alla sue spalle, in sella allo scooter "abbattuto" da un'Audi in svolta.

Il sinistro si è verificato attorno alle 19.30 all'altezza del bar affacciato sulla sempre trafficata arteria, tra il Comando della Guardia di Finanza e il supermercato Conad, a Maggianico. I due lecchesi, residenti nel quartiere, viaggiavano verso Chiuso, nella stessa direzione di un furgone che, incolonnato, avrebbe "fatto i fari" al conducente dell'auto sportiva, di colore scuro, che - marciando in senso opposto - si apprestava a "tagliare la strada" per immettersi, sulla sua sinistra, nel parcheggio del locale dove era atteso dalla fidanza. Proprio nel bel mezzo della corsia la vettura ha però impattato contro il ciclomotore  che - sostengono alcuni testimoni - avrebbe sorpassato il mezzo da lavoro fermo lungo la carreggiata, sulla destra. Inevitabile, dunque, lo scontro con il 28enne sbalzato contro il parabrezza dell'Audi e la passeggiera letteralmente volata di qualche metro.

Sul posto per prestare soccorso ai due sono state inviate due ambulanza, rientrate poi in ospedale in "codice giallo". Le condizioni di Marco B., valutate presso il nosocomio, si sono rivelate decisamente più critiche tanto da richiedere appunto il ricovero in terapia intensiva. La ragazza, invece, al momento è in Ortopedia. Illeso ma decisamente "provato" il conducete dell'auto, decisamente danneggiata per effetto del contatto con lo scooter.


Agli agenti di polizia locale, intervenuti sul posto - con una camionetta dei vigili del fuoco, poi impegnati nella messa in sicurezza della strada - il compito di ufficializzare la dinamica, non potendo tra l'altro contare - almeno in loco - della testimonianza dell'autista del furgone, ripartito prima del loro arrivo. L'intera scena è comunque stata descritta agli operanti da una automobilista al volante della Smart, incolonnata dietro al mezzo.

Articoli correlati:
16.03.2017 - Maggianico: scontro tra uno scooter e una Audi. Due giovani feriti trasportati al PS
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco