Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 33.133.593
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 17 marzo 2017 alle 22:39

Valmadrera: presentato il bilancio, progetti per ''sicurezza partecipata'' e brand turistico

Un progetto di "sicurezza partecipata" che coinvolgerà i volontari che affiancano la Polizia locale e l'associazione nazionale dei Carabinieri per un maggiore presidio del territorio, il mantenimento  e ulteriore sviluppo di servizi a sostegno dei cittadini e volti e promuovere una "cittadinanza attiva", la riqualificazione (anche dal punto di vista dell'efficientamento energetico) di alcune aree a partire dal pratone di Parè, fulcro di uno sviluppo in chiave turistica del "brand Valmadrera" incentrato sul concetto di sport e cultura tra lago e monti. 

Il sindaco

Questi, in estrema sintesi, i punti di forza della presentazione del bilancio del 2017 illustrata nella serata di oggi, venerdì 17 marzo, dal sindaco Donatella Crippa durante il consiglio comunale chiamato ad approvare il documento e il Dup. Il primo cittadino ha esposto il programma amministrativo suddividendolo in diverse aree tematiche, sottolineando come - nonostante la sostanziale immobilità in termini di sostituzione del personale - verranno mantenute le progettualità e gli interventi in corso garantendo la qualità dei servizi al cittadino.

A partire dall'ambito della sicurezza, dove grazie alla convenzione di Polizia locale in essere con Oliveto Lario e Malgrate il territorio può contare sulla presenza di 8 agenti a cui si affiancano colleghi nel periodo estivo, garantendo così il presidio anche serale e festivo del territorio. "Stiamo predisponendo un progetto di sicurezza partecipata, coinvolgeremo i volontari che affiancano gli agenti (che però non potranno elevare sanzioni) e l'associazione nazionale dei Carabinieri. Vorremmo sottoscrivere un protocollo operativo per la vigilanza sul lungolago qui - parliamo del pratone in particolare - e a Malgrate. Un deterrente contro vandalismi e inciviltà, compresa quella dei padroni dei cani" ha spiegato il sindaco. Grazie alla partecipazione a bandi regionali sono arrivati ulteriori fondi per nuove telecamere e la strumentazione della Polizia locale (la spesa a carico del Comune è ridotta a 14.000 €), mentre 30.000 € saranno investiti negli impianti semaforici di Via Roma e della zona scuole.

Gli assessori Marco Piazza, Giampietro Tentori, Raffaella Brioni e il sindaco Donatella Crippa

Sul fronte dei servizi sociali proseguirà l'iter già avviato sul modello di un welfare comunitario attraverso la co-progettazione con il Consorzio Consolida e la promozione di "cantieri per la cittadinanza attiva", allo scopo di coinvolgere soggetti fragili e giovani. Continuerà allo stesso modo l'attività del "polo educativo" con Sineresi al fine di promuovere forme di socializzazione innovative, i progetti rivolti agli anziani (Villa Ciceri e UniTre) e altre iniziative come la mediazione culturale mamma-bambino e lo sportello del cittadino. "Nel 2016 468 persone vi si sono rivolte, di cui il 13 % anziani, il 33 % adulti, il 2% disabili e il 55% famiglie con minori" ha spiegato il sindaco. Un ruolo fondamentale in tutto questo è la collaborazione con diverse associazioni e realtà del territorio. Per quanto riguarda la Rsa Pia Magistris, che accoglie fino a 63 anziani con priorità ai residenti di Valmadrera, l'amministrazione punta a mantenere gli standard regionali di accreditamento avviando una valutazione per nuovi modelli gestionali. Nel 2017 è prevista la sostituzione degli arredi di un piano con un investimento di 40.000 €. Il settore istruzione, cultura e sport è oggetto di una convenzione  per la gestione in forma associata con Civate e Malgrate, che consente l'organizzazione di eventi culturali di rilievo che vanno dalla musica jazz alle cene a tema, dalla stagione teatrale ai concerti allo scopo di valorizzare il territorio attuando una promozione sociale. Anche la gara per l'affidamento del servizio mensa - valore di circa 1,5 milioni di euro - è stata promossa unitariamente per i tre Comuni e tra i progetti scolastici rientrano percorsi specifici incentrati sull'educazione civica.

I consiglieri di minoranza Olivo Valsecchi (indipendente), Brigida Benenati, Elio Bartesaghi e Mariangela Moroni Vescovi (Valmadrera Futura)

In ambito urbanistico, prosegue l'iter per approvare la variante al Pgt che recepisce elaborati tecnici, aggiornamenti e specifiche normative. "Aggiorneremo il valore degli oneri di urbanizzazione, fermi al 2012, applicando cifre coerenti ai costi sostenuti per la realizzazione e manutenzione delle opere di urbanizzazione" ha annunciato il primo cittadino. Un'attenzione particolare è riservata al turismo, da sviluppare in sinergia con associazioni e Pro loco e lavorando con i sistemi territoriali, a partire da una integrazione nel sistema della navigazione del basso bacino del lago, con l'attracco di un battello a Parè. "L'obiettivo è creare un brand "Valmadrera" incentrato sullo sport e la cultura, mix tra lago e monti, che possa consentire al turista di usufruire di tutto ciò che offre il contesto cittadino" ha evidenziato Donatella Crippa. "E' importante in questo senso un coerente sviluppo urbanistico, attento alla programmazione e allo sviluppo di un contesto di attrazione di attività commerciali e di strutture a supporto dell'utenza turistica". Va in questo senso la riqualificazione dell'area a lago di Parè, dove i lavori proseguiranno con lo spostamento dell'asse viabilistico dell'ex provinciale per Bellagio (oltre 600.000 € l'importo previsto).

I consiglieri di maggioranza

L'elenco dei lavori pubblici in programma prevede inoltre la messa in sicurezza e efficientamento energetico delle scuole: i serramenti della primaria Leopardi saranno sostituiti (433.921 € il costo), così come quelli della palestra delle "medie" (156.000 €) e alcuni mancanti della scuola dell'infanzia di Caserta (65.721 €). E' in corso la progettazione del 7° lotto del cimitero nuovo (le opere sono previste per l'inizio del 2018, valore 550.000 €), mentre altri interventi riguarderanno la riqualificazione di Piazza Fontana (290.000 €), la messa in sicurezza dei torrenti Rossè e Sant'Antonio (a breve sarà pronto il progetto esecutivo), la sistemazione dello stabile di Via Casendi che ospita il Gruppo Medici e dove si trasferirà il punto giochi (350.000 €). Si sta valutando l'ipotesi di un project financing per riqualificare l'illuminazione pubblica al fine poi di acquisire il patrimonio dei circa 900 punti luce da Enel Sole (1.400.000 €). Il consigliere di minoranza Elio Bartesaghi (Valmadrera Futura) ha evidenziato come siano diverse le zone dove l'asfalto deve essere riqualificato in città. "Se alcuni anni fa gli stanziamenti per questo settore ammontavano a 20.000 € e oltre, oggi ci dobbiamo accontentare di 70 - 100.000 €. In alcune zone dove ci sono stati scavi per lavori ai sottoservizi abbiamo ottenuto un buon ripristino del manto stradale" ha risposto l'assessore Giampietro Tentori. Il consigliere indipendente Olivo Valsecchi ha espresso perplessità per la cifra prevista per le sanzioni, pari a 70.000 € in un anno. "Vorrei fosse più bassa, ma purtroppo regna ancora tanta inciviltà ed è necessario intervenire" ha risposto il sindaco, che ha incassato la "solidarietà" dell'esponente di minoranza Mariangela Maroni Vescovi. "I dipendenti comunali sono oberati di lavoro e fanno molto. In questo bilancio sono state recepite alcune proposte avanzate in commissione, un ambito in cui è stato possibile confrontarsi per il bene del paese". Bilancio di previsione e Dup sono stati approvati con il voto contrario di Elio Bartesaghi e l'astensione di Mariangela Maroni Vescovi, Brigida Benenati e Olivo Valsecchi. 
R.R.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco