Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 23.349.871
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 18 marzo 2017 alle 14:16

Calolzio, Pro Loco: 550 soci, tante iniziative e 'convenzioni' in paese

Tempo di bilanci per la Pro Loco di Calolziocorte che nella serata di ieri, venerdì 17 marzo, si è riunita in assemblea per tirare le fila dell'anno appena trascorso e guardare al prossimo.
"Il 2016 ha visto la nostra associazione consolidare il proprio consenso da parte dei calolziesi siano essi cittadini, associazioni o commercianti, come dimostra l'ottimo risultato riguardante il numero dei tesserati e il vivo apprezzamento che ci incoraggia a continuare a lavorare con impegno per mantenere e migliorare gli obiettivi raggiunti" ha esordito la presidente del sodalizio Tiziana Esposito, comunicando che il numero dei soci è arrivato a quota 550.  

Al centro Tiziana Esposito

Molte sono state le attività portate avanti nel 2016, dall'apprezzatissimo corteo storico dell'Epifania al Maggio calolziese, dalla mostra dei talenti calolziesi ai vari mercatini come quello dell'Antico Monastero, il Crea ed Esponi, il Mercatino baby rivolto ai bambini e il Commerciante per un giorno che hanno registrato un aumento esponenziale degli espositori attirando visitatori anche da fuori provincia. Per quanto riguarda la cultura musicale sono state organizzate varie serate di musica sinfonica, quali  i concerti nella chiesa di S. Lorenzo Vecchio a Rossino, nella chiesa di S. Maria del Lavello in occasione dell'omonima fiera e nella chiesa arcipresbiteriale per la festa di S. Martino. A settembre la Pro Loco ha patrocinato la manifestazione Street Food organizzata da Adda Promotion dando anche una fattiva collaborazione nel corso delle tre serate affollate da un pubblico numeroso ed entusiasta, così come ha riscosso successo tra gli amanti del teatro dialettale la settima edizione della Rassegna teatrale. La tradizionale mostra fotografica che si tene a novembre anche nel 2016 ha coinvolto in prima persona i cittadini con l'esposizione di ben 220 scatti accomunati dal tema "Il 900 a Calolziocorte, un secolo di ricordi nella vita di gruppo", mentre un buon successo ha riscosso anche la mostra "I colori della natura" tenutasi nel mese di maggio. Il rinnovo della convenzione con la Palestra Vitalba e il tesseramento da parte dei commercianti ha permesso ai soci di usufruire di agevolazioni per svaghi e acquisti in paese, ma l'impegno della Pro Loco prosegue anche nel custodire le tradizioni del territorio: il 2016 ha visto anche la pubblicazione del libro "Attorno ai proverbi per San Martino", curato da Dario dell'Oro per i contenuti e da Cristina Pelomori per la parte grafica. Nel mese di dicembre è stata organizzata la Notte Bianca in collaborazione con Adda Promotion e amministrazione comunale; inoltre sono state mantenute le iniziative tradizionali come "Aspettando il natale", la "Festa di Santa Lucia", il Mercatino di Natale e le "Bande sotto l'albero". "Un ringraziamento va al sindaco Cesare Valsecchi, al vicesindaco Massimo Tavola, all'amministrazione comunale, al dottor Andrea Gavazzi, alle dottoresse Elisabetta Gandolfi ed Emanuela Locatelli responsabile della biblioteca e a tutti i 550 soci che ci hanno dato sostegno e fiducia - ha concluso la presidente - grazie ancora di cuore, con l'augurio che la Pro Loco continui su questa strada di impegno, colaborazione e voglia di fare il bene della nostra città".
Per il 2017 è già in cantiere la prossima rassegna fotografica: si tratterà di un'esposizione su arti, mestieri e dintorni dal titolo “Per conoscere e per non dimenticare”. La Pro Loco accoglie con favore i privati che volessero contribuire con fotografie e storie riguardanti il lavoro in ambito artigianale, commerciale e industriale che ha caratterizzato la storia del calolziese. Per maggiori informazioni contattare la sede della Pro Loco o il signor Iachetti al numero 0341643808, oppure il signor Papini al 3470532114.
E.T.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco