Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 25.898.967
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 18 marzo 2017 alle 15:23

Provincia: teleriscaldamento, mozione per indire il referendum

Una mozione per dare mandato al presidente della Provincia Flavio Polano di attivarsi presso Silea chiedendo la sospensione di ogni atto inerente il progetto di Teleriscaldamento fino a quando i residenti di tutti i Comuni soci non si saranno espressi in merito attraverso un referendum consultivo, da presentare in assise entro il 30 aprile e da attuare entro la fine dell'anno, istituendo una commissione ad hoc formata da un rappresentante di ogni gruppo consiliare per stabilire il quesito da porre e la data del "voto".
L'ha presentata Sergio Brambilla, unico esponente in assise della lista "Democrazia è partecipazione" che la scorsa settimana – attraverso i portavoce Alberto Anghileri, Tino Magni e Paolo Dell’Oro - ha esposto le ragioni alla base della proposta, ovvero la necessità di dare voce a chi vive sul territorio in merito ad un progetto sul quale gli stessi amministratori non si sono ancora espressi, attuando altresì un percorso orientato ad individuare modalità “alternative” all'incenerimento per lo smaltimento dei rifiuti, basate sul riciclo e recupero dei materiali.
L’investimento previsto per il teleriscaldamento (50 milioni di euro ad esclusione della rete), questa la posizione del gruppo politico, potrebbe essere impiegato per lo sviluppo di nuove modalità di gestione dei rifiuti, che sostituiscano una tecnologia che già oggi appare "superata".
L'argomento tiene banco da mesi nelle sedi amministrative e in incontri pubblici di approfondimento sul tema, promossi in più occasioni dal Coordinamento lecchese rifiuti zero - che riunisce privati cittadini e associazioni attenti alla tematica ambientale - divenuto da poco una associazione.
Per visualizzzre il testo della mozione a firma del sindaco di Valgreghentino clicca qui
Articoli correlati:
09.03.2017 - Democrazia è partecipazione: 'referendum' sul Teleriscaldamento, servono alternative
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco