Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 35.884.778
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 19 marzo 2017 alle 15:18

Garlate: la palestra è tornata come nuova, 'una sfida vinta da tutti i cittadini'

Molte persone hanno partecipato all'open day della palestra comunale che si è tenuto nella mattinata di domenica 19 marzo a Garlate. La struttura - rimessa a nuovo dopo una riqualificazione durata anni - ha potuto mostrarsi oggi nel pieno delle proprie potenzialità per la gioia degli atleti garlatesi e non solo, che a partire dalle ore 10 hanno partecipato a tornei di calcetto e pallavolo organizzati dalle associazioni sportive e assistito alle esibizioni del gruppo BMX nel campo di allenamento allestito nello spazio adiacente alla palestra.

"Oggi con il completamento di questo edificio diamo conto al nostro paese del lavoro svolto e delle risorse impiegate per raggiungere un obiettivo atteso, che ha avuto un percorso complicato ma che è stato fortemente voluto e perseguito - ha esordito il sindaco di Garlate Giuseppe Conti, dando il via al momento istituzionale - abbiamo investito in questo progetto con convinzione, anche quando sembrava un miraggio. I soldi spesi qui, le energie profuse, le preoccupazioni risolte, i tanti problemi superati valgono la pena di essere stati vissuti. Questi spazi sono una ricchezza per tutto il nostro paese e un tassello importante per la crescita della nostra comunità nella direzione di un vero e proprio centro sportivo comunale dove trovano spazio le diverse associazioni. Avere una struttura del genere a portata di mano significa rendere accessibili diverse attività sportive a molte persone di tutte le età, che ne guadagneranno in salute".  
"Credo poco ai proclami, un amministratore deve parlare con i fatti e dar conto di quanto ha promesso e concretizzato. Per me vedere oggi utilizzati questi spazi è una grande soddisfazione, una sfida vinta per tutti i garlatesi, un'eredità tangibile che arricchisce la vita dei cittadini"
ha rimarcato il sindaco, ringraziando quanti hanno lavorato per questo risultato, dai tecnici e le imprese che si sono succeduti alle associazioni che animano la struttura tra cui la Polisportiva, il GSO e il gruppo delle BMX che ha realizzato e gestisce lo spazio di allenamento esterno che si è rivelato trampolino di lancio verso tante vittorie a livello mondiale.  
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Un ringraziamento particolare è andato soprattutto a Regione Lombardia, i cui contributi si sono rivelati decisivi per la realizzazione dell'opera. In rappresentanza dell'Ente era presente all'open day il consigliere regionale Antonello Formenti, che ha commentato: "la Regione in questi anni ha messo in campo 15 milioni di euro per gli impianti sportivi, suddivisi in diversi bandi. Sembra un numero importante ma sono ancora pochi se si pensa che con questi soldi sono stati finanziati 276 impianti sui 17.000 presenti in tutta la Lombardia. I sindaci spesso si assumono delle responsabilità in materia di sicurezza per mantenere aperte le strutture e garantire questo servizio, quindi prometto un impegno concreto per rendere agibili quanti più impianti possibile. Dare la possibilità di praticare uno sport significa risparmiare soldi sulla Sanità investendo sul benessere dei cittadini: per questo motivo è in arrivo un altro bando, di cui spero Garlate possa approfittare per completare le opere esterne".

Come ha sottolineato il sindaco Conti infatti l'inaugurazione della palestra è un traguardo importante ma non quello finale: bisogna pensare alla sistemazione delle aree esterne e a breve partirà la gara per il parcheggio; rimane da sistemare anche l'area libera che va dalla palestra al lago, senza rinunciare ad allargare lo sguardo anche alle aree libere al confine con la proprietà comunale. Altra questione prioritaria è quella riguardante la sicurezza della circolazione verso la strada provinciale: la strettoia all'imbocco di via Puncia rappresenta un problema di non facile soluzione e inoltre sarà necessario intervenire per migliorare l'attraversamento pedonale che collega la zona dove sorge la palestra al resto del paese.

Il sindaco Conti e il consigliere regionale Formenti

"Abbiamo davanti a noi una fase in cui cercheremo di rendere sostenibile il costo della gestione della struttura ottimizzandone l'uso e garantendo i bisogni e le attività delle società di Garlate con specifici accordi e convenzioni. Chiediamo la collaborazione di tutti quelli che hanno a cuore lo sport e il nostro paese, siamo certi che saremo in tanti a prenderci cura del nostro centro sportivo" ha concluso il primo cittadino.
E.T.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco