Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 23.350.158
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 19 marzo 2017 alle 19:06

Olginate: festa del papà in Oratorio, in campo le ‘vecchie glorie’

È stata una giornata all’insegna dell’aggregazione e dell’amicizia quella vissuta oggi, domenica 19 marzo, all’Oratorio di Olginate, dove grandi e piccini si sono riuniti insieme a don Andrea Mellera per celebrare il patrono San Giuseppe e la festa del papà.

Le “vecchie glorie” in posa prima della partita. Primo da sinistra, in piedi: Vittorio Panebianco

I giovani animatori dell’Oratorio

Dopo la S. Messa delle ore 11.00 animata dai gruppi di catechismo e il pranzo in compagnia, l’iniziativa è entrata nel vivo alle ore 15.00 al Cinema Teatro Jolly, che ha accolto un ospite d’eccezione, ovvero il Dottor Alberto Pellai: lo psicoterapeuta – che domani farà tappa anche a Lecco, in Sala Don Ticozzi, per uno degli appuntamenti della rassegna culturale “Leggermente” – ha svolto un interessante intervento dal titolo “L’età dello tsunami: come sopravvivere a un figlio pre-adolescente”, che ha suscitato la curiosità di centinaia di genitori. Presenti all’incontro con l’esperto anche il sindaco di Olginate Marco Passoni, la dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo “G. Carducci” Maria Pia Riva e alcuni volontari dell’associazione “Scuolaboriamo”.
Durante lo svolgimento della conferenza, i più piccoli sono stati intrattenuti dai giovani animatori dell’Oratorio con il “maxi- minigolf” in palestra, che ha riscosso un grande successo.

Da sinistra: don Andrea Mellera, responsabile dei ragazzi dell’Area Omogenea, il sindaco di Olginate Marco Passoni,
il Dott. Alberto Pellai, Maria Pia Riva, dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo “G. Carducci”

Alcuni componenti del GSO – e genitori – in posa con il libro del Dott. Pellai sull’”età dello tsunami”

Imperdibile, infine, la grande sfida calcistica tra le “vecchie glorie”, che ha visto contrapporsi due squadre – forse un po’ arrugginite, ma di certo non nello spirito – formate da ex animatori ed educatori di Olginate, nonché da “veterani” del GSO: alla divertente rimpatriata sportiva non poteva di certo mancare Vittorio Panebianco, uno degli storici allenatori del gruppo, che al fischio d’inizio della partita si è posizionato a bordo campo per monitorare da vicino le mosse e le tattiche dei “suoi” calciatori, proprio come ai vecchi tempi.
Un piacevole tuffo nel passato, insomma, nonché una bella occasione per alcuni dei presenti per ritrovare gli amici di gioventù, persi di vista con il passare degli anni.
La giornata di festa all’Oratorio San Giuseppe di Olginate si è conclusa con un grande “pizza party”.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco