Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 30.069.072
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 18 aprile 2017 alle 19:05

Due mostre collettive di illustratori sui temi dell’infanzia nella hall del  Manzoni dal 19 al 30 aprile

Prenderanno di nuovo vita le mostre del collettivo di illustratori legato al sito illustrando.it.
Si tratta di “In fila per 6 col resto di 2” e “Animaliadi” realizzate per il Festival Internazionale del fumetto di Dervio nel 2004 e 2005. Sono 50 opere tratte dai volumi che erano stati stampati per l’occasione.
Dopo i quattordici giorni di esposizione al pubblico nella Hall del Manzoni, i pannelli verranno donati alla Pediatria dell’ASST di Lecco. L’iniziativa parte dall’idea di donare ai bambini che si recheranno in Ospedale un momento lieto attraverso le lettura e la fantasia che l’immaginazione svilupperà in loro attraverso le varie situazioni illustrate. L’operazione è stata possibile grazie al Lions Club Valsassina che si è fatto carico di incorniciare tutti i 50 pannelli ridandogli nuova veste.

Il giorno 30 aprile, alla chiusura del vernissage, i vertici Lions del territorio alla presenza di Silvia Provantini (capo gruppo di illustrando.it) e di Rinaldo Zanini, Direttore del Dipartimento Materno Infantile dell’ASST di Lecco, doneranno ufficialmente i pannelli al reparto di Pediatria. Per l’occasione alcuni brani delle “favole” illustrate verranno recitate dagli attori del gruppo di laboratorio teatrale Stendhart di  Oggiono.

"…In fila per 6, col resto di 2"
Gatti, gattini, gattacci, ognuno con la sua storia da raccontare, si sono incontrati a Dervio, sulle rive del lago, dove hanno preso forma in una rassegna d’illustrazioni in bilico tra fiaba e leggenda, e le tavole sono diventate finestre aperte su un mondo crepuscolare e misterioso.
La rassegna si inseriva nel progetto “Festival del Cinema di Animazione e del Fumetto 2004”, promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Dervio per valorizzare l'illustrazione come forma di espressione artistica rivolta ad un pubblico sempre più vasto. La mostra nacque su iniziativa di 31 giovani artisti italiani dagli stili molto diversi tra loro che, volendo sorvolare le pareti dei loro studi solitari, avevano trovato un punto d’incontro in un sito internet  www.illustrando.it che era diventato il loro "balconcino della pausa caffè". Dalle chiacchiere quotidiane nacque l’idea di un progetto concreto, che riunisse in un unico libro per bambini, gli stili e i diversi linguaggi interpretativi dei diversi autori.
Ogni illustratore realizzò un’opera in piena libertà di espressione, con il solo vincolo del filo conduttore... il gatto, animale che più di qualunque altro, cattura l’interesse dei bambini ed interpreta la magia e la sfuggevolezza del mondo infantile.
Gli artisti che hanno partecipato a questa sezione: Tiziana Antonino, Giorgia Atzeni, Katia Belsito, Sara Benecino, Silvia Bonanni, Laura Bonfiglio, Valeria Branca, Paolo Cagnotto, Federica Casazza, Carla Castagno, Luisa Cittone, Chiara Dattola, Claudio Decataldo, Mariella Demarchi, Pietro Dichiara, Anna Donadelli, Lorenzo Donati, Izumi Fujiwara, Stefania Garuti, Elisa Lodolo, Alessandra Maggioni, Stefania Maragna, Mirella Mariani, Cristina Mollica, Elisa Moriconi, Emanuel Perrico, Roberto Pirola, Silvia Provantini, Alessandra Redi, Maurizio Tacqui, Valentina Visaggi.


Animaliadi
La vita, soprattutto nel mondo animale, è tutta una competizione. Alcuni illustratori che hanno trovato da tempo un punto d’incontro nel sito internet www.illustrando.it, si sono cimentati con il mondo dello sport creando una sorta di olimpiadi degli animali, le "Animaliadi", appunto. Qualche volta ci sono medaglie e simboli dello sport degli umani, qualche volta si tratta di una parodia… Anche in questo caso ogni illustratore ha realizzato un’opera in piena libertà di espressione, quindi un progetto a più mani, con stili e diversi linguaggi visivi rivolti al pubblico dei più piccoli con il solo scopo di dare una chiave di lettura ironica al mondo competitivo dei "grandi". Al secondo progetto collettivo, dopo la pubblicazione di "in fila per 6 col resto di due" e le varie mostre itineranti che ne seguirono, gli autori di "illustrando.it" maturarono una coscienza collettiva di gruppo nata proprio in occasione della sesta edizione del “Festival del Cinema di Animazione e del Fumetto” del Comune di Dervio che volle valorizzare l'illustrazione come forma di espressione artistica rivolta ad un pubblico sempre più vasto.
Gli artisti di questa seconda sezione: Tiziana Antonino, Katia Belsito, Sara Benecino, Laura Bonfiglio, Valeria Branca, Paolo Cagnotto, Federica Casazza, Carla Castagno, Luisa Cittone, Francesca D'Angelo, Anna Donadelli, Elisa Lodolo, Alessandra Maggioni, Stefania Maragna, Mirella Mariani, Elisa Moriconi, Roberto Pirola, Silvia Provantini, Sonia Poponessi, Maurizio Tacqui.

L’ASST di Lecco ha gradito il dono delle cinquanta opere che andranno a decorare i corridoi degli ambulatori pediatrici del Manzoni: “Ringraziamo gli illustratori che hanno voluto donare ai nostri piccoli ospiti queste immagini colorate che stimoleranno la fantasia dei bambini in attesa di accedere agli ambulatori pediatrici” conclude Rinaldo Zanini, Direttore del Dipartimento Materno Infantile dell’ASST di Lecco.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco