Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 30.068.630
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 20 aprile 2017 alle 18:52

Lecco: mobilitazione per Gabriele Del Grande, il 22 con QLL

Gabriele Del Grande
Dal 10 aprile 2017, Gabriele Del Grande, scrittore, regista, autore di "Io sto con la sposa" è rinchiuso, in un centro di identificazione ed espulsione a Mugla, sulla costa egea meridionale della Turchia, senza capo di imputazione nè reato contestatogli. Chiediamo alla Farnesina di farsi portavoce presso le autorità di Ankara della richiesta del suo immediato rilascio: a tale proposito
Qui Lecco Libera ha dato appuntamento alla cittadinanza per sabato, 22 aprile 2017, alle ore 10.00, in piazza Garibaldi.
“Di Gabriele del Grande, più volte ospite a Lecco dell’associazione, ricordiamo il prezioso lavoro di monitoraggio documentato nel blog Fortress Europe; i libri pubblicati da infinito editore: Mamadou va a morire (2007), Il mare di mezzo (2010) ; il reportage pubblicato su Internazionale nel 2013 sulla guerra civile siriana e il docufilm Io sto con la sposa che narra la storia vera di cinque profughi palestinesi e siriani in viaggio da Lampedusa a Stoccolma” hanno fatto sapere i rappresentanti di QQL evidenziando come dal 7 aprile Del Grande era in Turchia per raccogliere materiale (interviste a profughi siriani...) per poter completare il suo ultimo libro Un partigiano mi disse, opera sulla guerra in Siria e sulla nascita dell’ISIS raccontate attraverso l'epica della gente comune, come spiega nel suo sito (https://www.produzionidalbasso.com/project/un-partigiano-mi-disse/) per il finanziamento attraverso il crowdfunding.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco