Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 34.654.348
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 18 maggio 2017 alle 16:41

Lecco: vietata la balneazione alla Malpensata dopo le analisi dell'Ats

Con una specifica ordinanza (la numero 32), il sindaco di Lecco Virginio Brivio ha interdetto la balneazione in Località Malpensata fino a revoca, in seguito al campionamento del 26 aprile 2017. La nota dell'Agenzia di Tutela della Salute Brianza - Sede Territoriale di Lecco, acquisita dal Comune di Lecco il 2 maggio 2017 - comunica la necessità di interdire a scopo cautelativo la balneazione in Località Malpensata, a causa della presenza di Escherichia coli in concentrazione maggiore di 1.000 UFC (unità formanti colonia) ogni 100 millilitri.
Il Comune raccomanda di adottare alcuni comportamenti a tutela della salute, anche nei restanti luoghi di balneazione:
-evitare la balneazione in presenza di acque torbide, schiume, mucillagini o con colorazioni anomale,
-evitare di ingerire acqua durante il contatto con acque di balneazione,
-fare la doccia appena usciti dall'acqua provvedendo ad asciugare completamente tutto il corpo e in particolare la testa,
-sostituire il costume dopo il bagno.

Si sottolinea che il contatto con acque contaminate da cianobatteri potrebbe provocare diversi effetti tra i quali: irritazione delle vie respiratorie e degli occhi (come riniti, asma, congiuntiviti, tosse) e/o disturbi gastrointestinali.
L'ordinanza del sindaco affida alla Polizia locale il compito di far rispettare il divieto di balneazione, la cui inosservanza comporta l'applicazione di una sanzione amministrativa da 25 a 500 euro.

Questo il testo dell'ordinanza:

AREA 7 – Gestione del Territorio, Edilizia, Beni e Servizi Ambientali e Demaniali, Mobilità e Trasporti
Programmazione e Gestione Beni Ambientali, Rifiuti, Mobilità e Trasporti
 
ORDINANZA  INTERDIZIONE  BALNEAZIONE
Lecco, 17 maggio 2017 
Ordinanza n. 32  del  17/05/2017    R.O.
 
Oggetto:  Stagione balneare 2017 (1 maggio/30 settembre) – Campionamento del 26/04/2017.                   

INTERDIZIONE DELLA BALNEAZIONE in Località MALPENSATA a Lecco (LC)
 
IL SINDACO
 
Vista la nota di ATS Brianza – Sede Territoriale di Lecco – Dipartimento di Prevenzione Medica – Servizio Igiene e Sanità Pubblica acquisita dal Comune di Lecco in data il 02 maggio 2017 – n. prot. 34998, con la quale è stata comunicata la necessità di interdire a scopo cautelativo la balneazione in Località Malpensata, a causa della presenza di Escherichia coli in concentrazione maggiore di
1.000 UFC (unità formanti colonia) ogni 100 millilitri;
 
Visto il D.Lgs. n. 116 del 30 maggio 2008 recante “Attuazione della Direttiva 2006/7/CE relativa alla gestione della qualità delle acque di balneazione e abrogazione della direttiva 76/160/ CEE”. Richiamato in particolare l’art. 5 del D.Lgs. sopra riportato, nel quale sono definite le competenze a carico dei comuni interessati;
 
Visto il D.M. 30 marzo 2010 recante “Definizione dei criteri per determinare il divieto di balneazione, nonché modalità specifiche tecniche per l’attuazione del D.Lgs. 30 maggio 2008, n. 116 di recepimento della Direttiva 2006/7/CE relativa alla gestione della qualità delle acque di balneazione”;
 
Considerato che, a norma dell’art. 15 del D.Lgs. n. 116/2008 i comuni assicurano che le informazioni afferenti la classificazione, la descrizione, la balneazione a rischio, i divieti di balneazione e quelle afferenti problemi di inquinamento siano divulgate e messe a disposizione con tempestività durante la stagione balneare;
 
Richiamata la nota prot. n. H1.2012.0016654 del 25/05/2012 inoltrata da Regione Lombardia – direzione Generale Sanità – Governo della Prevenzione e tutela sanitaria a tutti i Comuni Lombardi al fine di fornire ulteriori indicazioni operative in materia di gestione delle acque di balneazione;
 
Visto l’art. 50 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267, il quale demanda al Sindaco l’adozione di Ordinanze contingibili ed urgenti per garantire l’igiene e la sanità pubblica;
 
Ritenuto altresì di dover procedere ad adottare i relativi provvedimenti di competenza, al fine di tutelare la salute pubblica,
 
ORDINA
L’INTERDIZIONE DELLA BALNEAZIONE in Località MALPENSATA a far data dalla presente fino a revoca. 
 
AVVISA
SULLA NECESSITA’ DI ADOTTARE COMUNQUE I SEGUENTI COMPORTAMENTI A TUTELA DELLA SALUTE, anche nei restanti ambiti soggetti a balneazione:
 
⋅     Evitare la balneazione in presenza di acque torbide, schiume, mucillagini o con colorazioni anomale;
⋅     Evitare di ingerire acqua durante il contatto con acque di balneazione;
⋅ Fare la doccia appena usciti dall’acqua provvedendo ad asciugare completamente tutto il corpo con particolare riguardo alla testa;
⋅     Sostituire il costume dopo il bagno. 
AVVISA
Che a norma dell’art. 3, comma 4, della Legge 7 agosto 1990, n. 241, avverso la presente Ordinanza chiunque vi abbia interesse potrà proporre ricorso, entro 60 giorni dalla data di pubblicazione, al Tribunale Amministrativo Regionale ovvero entro 120 giorni al Capo dello Stato.
 
AVVERTE
Che l’inosservanza delle disposizioni contenute nel presente provvedimento comporta l’applicazione delle sanzioni previste dall’art.7 bis del D.L. 18 agosto 2000, n. 267 con una sanzione amministrativa pecuniaria da 25,00 euro a 500,00 euro.
 
DEMANDA
Al Corpo di Polizia Locale del Comune di Lecco e a chiunque spetti di far osservare la presente Ordinanza;
DISPONE
⋅ Di dare notizia della presente Ordinanza tramite affissione all’Albo Pretorio, pubblicazione sul sito del Comune di Lecco e apposizione in loco;
⋅ Che la presente ordinanza sia trasmessa al Ministero della Salute tramite posta elettronica, ai seguenti indirizzi: dgprev@postacert.sanita.it  -  l.gramaccioni@sanita.it  -  l.lasala@sanita.it 
⋅     che copia del presente provvedimento sia trasmessa per competenza e/o conoscenza a: o     Prefettura di Lecco – prefettura.preflc@pec.interno.it;
-Azienda     Sanitaria     Locale     Lecco     –     servizio.igiene.sanita.pubblica@pec.asl.lecco.it     – protocollo@pec.ats-brianza.it 
-Comando di Polizia Locale del Comune di Lecco;
-Provincia di Lecco – Corpo di Polizia Provinciale – poliziaprovinciale@pec.provincia.lecco.it; o     Stazione dei Carabinieri di Lecco – tlc29810@pec.carabinieri.it
 
 Il Sindaco Virginio Brivio

© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco