Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 33.133.539
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 12 agosto 2017 alle 08:42

Malgrate: ''dossi'' pedonali e riqualificazione del marciapiede al Porto, i lavori a settembre

Sarà necessario attendere la fine dell’estate per vedere in azione gli operai lungo le vie di Malgrate nell’ambito del progetto di “riqualificazione strade e marciapiedi”, che ha tra i suoi obiettivi non solo la sistemazione dell’asfalto percorso ogni giorno da decine di veicoli e pedoni, ma anche interventi mirati di messa in sicurezza di diversi punti del paese particolarmente “sensibili”. Lo studio di fattibilità è stato approvato a dicembre dello scorso anno dalla giunta comunale e i lavori prenderanno il via, il 4 settembre, da Via Gaggio dove sarà realizzato uno dei due passaggi pedonali rialzati previsti per limitare la velocità dei veicoli in transito.

La zona di Via Gaggio, all’altezza di Via Lorenzina, dove sarà realizzato l’attraversamento rialzato

“Il secondo verrà realizzato in zona Via Monsignor Polvara, di fronte alla materna. Si tratta di “dossi” che consentiranno alle persone di attraversare in sicurezza rallentando i mezzi in prossimità delle strutture scolastiche” ha spiegato il sindaco Flavio Polano.
A seguire verrà messo in atto un intervento particolarmente atteso dai residenti della frazione Porto, vale a dire il rifacimento del marciapiede compreso tra il Ponte Kennedy e il Ponte Vecchio, sul lato affacciato sul lago.

Sulla destra il marciapiede oggetto dell’intervento

“Nell’ambito della riqualificazione ritinteggeremo anche la ringhiera che delimita il passaggio riservato ai pedoni” ha specificato il primo cittadino. Un intervento che da tempo i residenti della frazione chiedono all’amministrazione.
Il primo lotto del progetto approvato dalla giunta malgratese, di importo complessivo pari a 139.900 €, prevede inoltre la riasfaltatura del tratto di Via Scatti compreso tra Piazza Sagrato e il confine con Valmadrera in prossimità alla Via S. Dionigi e la riqualificazione parziale del marciapiede in Via Lorenzina.

Il manto stradale di Via Scatti da riqualificare

Il secondo lotto del progetto, descritto nello studio di fattibilità approvato ormai sette mesi fa, prevede una riqualificazione parziale dei marciapiedi in Via Provinciale, Via Foscolo e Via Gaggio.

Sulla destra il marciapiede di Via Provinciale

I tre spazi destinati ai pedoni, situati rispettivamente lungo la strada verso Civate, in un’area residenziale e nella via sulla quale si affacciano palazzetto dello sport e scuole, portano i segni dell’usura e del trascorre degli anni.
In Via ai Colli, Via San Grato e Via Scatti (a completamento del primo lotto) si renderà invece necessaria un’opera di sistemazione del manto stradale per renderlo uniforme e quindi più sicuro.
È prevista inoltre la riasfaltatura di piazzale Alpini, che ospita il posteggio libero utilizzato abitualmente da tutti coloro che vogliono raggiungere la chiesa o il lungolago del paese.



Il posteggio di piazzale Alpini


L’importo del secondo lotto è indicato in 129.445 €. Sulle tempistiche di intervento attualmente non ci sono certezze. “Dal 4 settembre si lavorerà per i due attraversamenti rialzati e il marciapiede tra i due ponti, poi vedremo” ha commentato il sindaco.
La sistemazione del marciapiede e della ringhiera a lago in frazione Porto viene richiesta dai residenti da tempo ed è stata portata all’attenzione dell’amministrazione anche in occasione di confronti pubblici aperti alla cittadinanza.
R.R.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco