Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 34.765.776
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 22 agosto 2017 alle 16:56

Varenna: parleranno di 'tutela degli interessi finanziari della collettività' ma dormiranno in suite. 22.000 euro per il soggiorno degli ospiti del Convegno

Villa Monastero, sede del Convegno
Le cifre scritte nero su bianco sulle determine pubblicate all'albo pretorio della Provincia di Lecco saranno poi "rimborsate" grazie a contributi esterni e non "peseranno" sulle già malconce casse dell'ente, ma certamente non passa inosservato il dettaglio delle spese relative al 63° Convegno di Studi Amministrativi in programma a Varenna dal 21 al 23 settembre.
Organizzato dalla Provincia di Lecco e dalla Corte dei conti sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, l'evento può contare sul patrocinio (e contributo) di Regione Lombardia, Unione Province Italiane e Lombarde, Comunità Montana Valsassina, Comune di Lecco, Camera di Commercio e Fondazione Cariplo ed è accreditato dagli Ordini degli Avvocati e dei Dottori Commercialisti locali.
Tema della tre giorni ospitata a Villa Monastero sarà "La tutela degli interessi finanziari della collettività nel quadro della contabilità pubblica: principi, strumenti, limiti". Tra gli ospiti "illustri" sono attesi il Ministro per i Rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro, il Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti, il Presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, il Presidente della Corte dei conti Arturo Martucci di Scarfizzi, il Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura Giovanni Legnini, il Presidente della Corte Costituzionale Paolo Grossi, il Presidente del Consiglio di Stato Alessandro Pajno, il Presidente aggiunto del Consiglio di Stato già Ministro della Pubblica Amministrazione Filippo Patroni Griffi, il Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, il Presidente della Corte europea dei Diritti dell'Uomo Guido Raimondi.
Persone che, al pari del loro entourage, dovranno soggiornare a Varenna durante lo svolgimento del convegno.
Ecco allora che la Provincia ha previsto un impegno di spesa di 860 € per tre camere (due singole e una doppia senza vista lago) presso l'Hotel Du Lac del paese, di 11.046 euro per 13 camere matrimoniali all'Hotel Royal Victoria e di 9.924 € per 2 suite all'Hotel Villa Lario Resort Mandello, al fine di ospitare relatori e ospiti. Per un totale di 21.830 €, che costituiscono solo parte dei costi che saranno sostenuti.
"Si tratta di un evento completamente auto finanziato, grazie al contributo di enti esterni come Regione Lombardia e Upl" ha spiegato il vice presidente provinciale Giuseppe Scaccabarozzi. "Alcuni mesi fa abbiamo approvato in consiglio uno specifico atto di indirizzo per la sua organizzazione".
Lo scorso 26 aprile in assise era stato lo stesso consigliere ad esprimere forti preoccupazioni per la chiusura in pareggio del bilancio 2017 della nostra Provincia, in considerazione di uno squilibrio finanziario pari a 10,4 milioni di euro (poi ridimensionato a 5.600.000 € grazie alla rinegoziazione dei mutui) che mette a rischio la copertura economica di servizi essenziali quali la manutenzione delle strade e delle scuole del territorio.
Uno scenario che senza dubbio stride con la spesa di quasi 10.000 € per due notti in due camere lussuose nel contesto di un'iniziativa che tratta di "tutela degli interessi finanziari della collettività", sebbene si tratti di una partita di giro.
R.R.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco