Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 31.450.170
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 10 settembre 2017 alle 15:29

Maggianico: applausi per i partecipanti al 31esimo 'Sanremino'

Anche quest'anno il Sanremino di Maggianico ha riscosso un grande successo in termini di pubblico e partecipazione, nonostante il meteo avverso. Giunta alla 31^ edizione, la tradizionale competizione canora si è tenuta nella serata di ieri, sabato 9 settembre, e ha visto la partecipazione di diversi cantanti non professionisti, confermandosi un appuntamento molto atteso per il territorio. I finalisti, selezionati nel corso delle semifinali tenutesi la scorsa domenica 3 settembre, appartengono a due categorie: i "Big", quattordici cantanti solisti che hanno interpretato delle cover di pezzi celebri, e cinque band, che si sono sfidate nella sezione "SanreminoLive" portando i propri pezzi inediti.

Della prima categoria fanno parte Margherita Basile che ha cantato "My immortal" degli Evanescence, Sara Scerelli con "Something's gotta hold on me" nella versione di Christina Aguilera, Chiara Mazza con "Sono solo parole" di Noemi, Fernando Limonta con "Se perdo anche te" di Gianni Morandi, Michelle Manico con "Idealista" di Noemi, Luca Rigamonti con "Grace Kelly" di Mika, Melissa Costa con "Skyfall" di Adele, Valentina Bertarini con "Adagio" di Lara Fabian, Patrizia Castelli con "Tu sì 'na cosa grande" di Domenico Modugno, Asia Busato con "Mama knows best" di Jessie J., Benedetta Panzeri con "Egocentrica" di Simona Molinari, Irene Preti con "Nessuno mi può giudicare" di Caterina Caselli, Angelo Maggioni e Manuela Mariconti con "Eppure sentire" di Elisa ed infine Elisa, Giulia e Federica Galluccio con "Almeno tu nell'universo" di Mia Martini.

La categoria delle band invece ha visto la presenza dei  Dr Banger che hanno presentato il loro inedito "Lost behind", i Burning Souls con "You are the one", gli Over the Wall con "Le tue prigioni", gli Spakkomatto 2.0 con "Niente di male" e infine Rastelletti & Band con "Inseguo una lumaca". Tra gruppi, coppie, giovani e meno giovani i concorrenti si sono sfidati a suon di acuti e assoli, con la voglia di esibirsi e mettersi in gioco di fronte a un pubblico particolarmente caloroso.

Al termine di una serata ricca di emozioni, la giuria tecnica si è trovata di fronte a una scelta molto impegnativa che si è risolta in un verdetto di pari merito: a salire - e dividere - il gradino più alto del podio della categoria "Big" sono state quindi sia Margherita Basile, che ha stregato tutti con "My immortal" degli Evanescence, sia il trio formato da Elisa, Giulia e Federica Galluccio con l'intramontabile "Almeno tu nell'universo" di Mia Martini cantato a cappella. Al secondo posto si è classificato Luca Rigamonti con "Grace Kelly" e al terzo Sara Scerelli con "Something's gotta hold on me".

Nella categoria del "SanreminoLive" dedicata alle band sono stati invece i Rastelletti & Band ad aggiudicarsi il primo premio, con l'originale singolo "Inseguo una lumaca". La trentunesima edizione del Sanremino ha così coronato, come da tradizione, la festa rionale di Maggianico.

La serata - condotta dal trio di giovanissimi Ester, Carlo e Irene e coordinata da Giancarlo - ha visto anche la presenza di numerosi ospiti tra cui la vincitrice della scorsa edizione Aurora Alfiniti e il gruppo StendhArt Danza&Teatro di Oggiono; chi non avesse potuto assistere o desidera risentire le voci in gara può sintonizzarsi sui 90.900 di Leccocittà Continental, la radio ufficiale della manifestazione, che a partire dalle ore 14.45 di oggi trasmetterà il concorso canoro per intero.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco