Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 34.765.790
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 11 settembre 2017 alle 10:12

Corse scolastiche dei bus previste dal 12. Gli studenti in ritardo a Lecco già il 1°giorno

La ripresa dell'anno scolastico è iniziata con il piede sbagliato per gli studenti oggionesi e dell'hinterland lecchese diretti al capoluogo, che usufruiscono della linea di trasporto su gomma D55 gestita dalla SAB (ex SAL).
Questa mattina infatti, la corsa scolastica con partenza alle ore 7.15 dalla casa di riposo di Oggiono, con arrivo al capoluogo alle 7.47 - dopo aver attraversato i territori di Imberido, Galbiate, Pescate e Malgrate - non è stata effettuata. I ragazzi hanno dovuto quindi attendere l'autobus successivo, che ha effettuato il giro venti minuti dopo, arrivando così a scuola in ritardo già il primo giorno.

Gli autobus del trasporto pubblico davanti alla stazione di Lecco

La segnalazione ci è pervenuta da una mamma di Imberido che ha subito comunicato il disagio patito alla società di trasporti SAB. ''Mi è stato riferito che oggi la corsa scolastica non era prevista, perchè secondo il calendario regionale, le lezioni iniziano domani. Trovo tutto questo assurdo: molti istituti superiori di Lecco hanno ripreso oggi e credo fosse doveroso garantire il servizio ai tanti studenti che sono stati costretti ad arrivare in ritardo, visto tra l'altro che l'abbonamento lo paghiamo per tutta la settimana'' ci ha detto Manuela Corti, facendosi portavoce della protesta anche di altre famiglie.
In effetti come si legge sul sito di Lecco Trasporti (clicca qui), gli orari delle corse scolastiche entreranno in vigore a partire da domani, martedì 12 settembre, giorno in cui i dipendenti della SAB hanno proclamato uno sciopero di 24 ore per protestare contro l'azzeramento degli accordi sindacali costato loro una contrazione significativa dello stipendendio. Per la giornata odierna sono previsti unicamente i bus feriali; per arrivare a scuola in orario i ragazzi avrebbero dovuto usufruire della corsa precedente, in programma alle 7.05 con arrivo a Lecco stazione alle 7.32.
In considerazione però della ripresa delle lezioni in molti istituti superiori lecchesi - Badoni, Bertacchi, Parini e Fiocchi solo per citarne alcuni - forse sarebbe stato opportuno calibrare gli orari del servizio di trasporto tenendo conto delle esigenze delle tante famiglie (residenti in alcuni casi in zone decisamente poco servite come la Valsassina o Valvarrone) per le quali l'autobus rappresenta l'unico mezzo per potersi recare a scuola.
G.C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco