Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 31.450.284
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 11 settembre 2017 alle 18:45

Torre accoglie don Daniele e Foppenico saluta don Angelo. I programmi

Torre de’ Busi è pronta ad accogliere il nuovo parroco don Daniele Plebani che questo fine-settimana farà ufficialmente il suo ingresso alla guida delle parrocchie del paese.
Ci vorranno 2 giorni perché tutte le comunità e le frazioni di Torre possano abbracciare il nuovo don, dopo un anno difficile per i fedeli rimasti senza un pastore stabile.
Sabato 16 settembre, alle ore 17, il sacerdote sarà accolto presso l’oratorio di San Gottardo. Dopo il corteo e il saluto della comunità si terrà la Santa Messa con rito di ingresso, presieduto da don Roberto.
Il giorno dopo sarà il turno delle altre comunità. Domenica 17, alle 9.30, con un’altra “passerella” alla presenza delle autorità Don Daniele attraverserà il centro paese e alle 10.15 si celebrerà una Santa Messa presieduta da Don Eliseo della parrocchia di Sant’Anna a Bergamo, dove fino a quest’anno il nuovo don ha seguito l’oratorio, nel quartiere di Borgo Palazzo.
Al pomeriggio il sacerdote salirà a Valcava e poi a San Marco dove questa volta la Santa Messa sarà presieduta da don Roberto Plebani, suo fratello.
Alle 21 non mancherà una preghiera con la comunità di Sogno.

Don Angelo e don Daniele Plebani


La settimana successiva toccherà invece a Foppenico salutare don Angelo Belotti dopo 14 anni di servizio nella Parrocchia del Corpus Domini.
Andrà “in scena” un luogo abbraccio che durerà 2 giorni per ringraziarlo di quanto fatto in tutti questi anni alla guida della Parrocchia e dell’Oratorio di San Michele.
Sabato 23, alle ore 21, si vivrà un momento di amicizia ed sentimenti ripercorrendo 14 anni di cammino insieme, con ricordi, emozioni, aneddoti, ringraziamenti, rivivendo le “avventure”, i progetti e le iniziative realizzate in parrocchia.
La domenica sarà il turno del saluto istituzionale, la conclusione dell’operato a Foppenico con la Santa Messa di saluto e ringraziamento alla presenza delle autorità e di tutti i fedeli.
Non mancherà un rinfresco in compagnia all’oratorio.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco