Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 35.815.843
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 10 ottobre 2017 alle 09:16

Calolzio: in arrivo nuove asfaltature, 12 dossi e attraversamenti pedonali rialzati

Calolzio si prepara all'asfaltatura e al posizionamento di 12 dossi e 3 attraversamenti pedonali rialzati lungo alcune vie. L'Amministrazione Comunale ha già stanziato 130.000 euro per una serie di lavori sulle strade cittadine. "Il progetto è pronto e abbiamo stanziato a bilancio i fondi necessari. L'inizio dei lavori dipenderà molto dal meteo, al più tardi aspetteremo la prossima primavera" ha spiegato l'assessore Paolo Cola.

Corso Dante

Le principali asfaltature saranno effettuate in corso Dante (20 giorni di lavoro stimati, per un costo di 55.600 euro al netto degli oneri di sicurezza.), in via San Rocco (dove i lavori dureranno circa 12 giorni per una spesa di 37.600 euro), in via Innominato (8 giorni di cantiere e una spesa di € 22.510). E' previsto il rifacimento dell'asfalto, la messa in quota dei vari chiusini stradali, la stesa di un "tappettino" superficiale.

Via San Rocco e Via Innominato


Le strade considerate presentano un fondo in conglomerato bituminoso ammalorato in più punti, in conseguenza, anche, dei continui interventi effettuati dai gestori delle reti idriche, elettriche, fognari, telefoniche e del gas.
Contemporaneamente verranno realizzate/risistemate le caditoie stradali esistenti, prevedendo di migliorare la regimentazione delle acque piovane, infatti le strade interessate dal progetto sono caratterizzate da una sagoma "baulata" tipica delle strade del territorio, con l'allontanamento delle acque piovane verso i cigli stradali dove sono collocate le caditoie o i fossi stradali.
Saranno poi realizzati 3 attraversamenti pedonali rialzati e 12 dossi per rallentare le auto, con un Importo stimato in € 10.215. In particolare gli attraversamenti pedonali rialzati verranno posizionati in Via F.lli Calvi davanti alla "Casa Madonna della Fiducia", in Via Cavour presso il civico n. 35/B ed in Via Donizetti presso il civico n. 8.

I lavori alla rotonda tra Corso Europa e via Mazzini


I dossi, che saranno alti 6 centimetri, compariranno invece in Via Laurenziana, Via Toti (presso piazza Santa Brigida e presso i civici 18 e 28), Via SS. Cosma e Damiano all'altezza di Via Tintoretto 7 e presso il civico n.82, Via F.lli Calvi, Via Don Carlo Rosa n.20 e n. 25, Via Cavour dopo il civico n. 59, via Battisti, 9.
Saranno dunque posizionati all'interno dei rioni le cui vie interne diventeranno "zone 30" dove si potrà circolare solo a velocità ridotta per evitare che le strade dei rioni vengano usate come alternativa al provinciale, con il conseguente traffico e i rischi per i pedoni.
"Con queste asfaltature e con il posizionamento dei dossi abbiamo voluto migliorare la sicurezza sulle nostre strade, sistemato quelle situazioni più ammalorate ma anche migliorando la vivibilità per chi percorre le vie interne del nostro paese a piedi o in bicicletta" ha continuato l'assessore Cola.

                                                                                                                 La tavola delle asfaltature

Da alcune settimane sono iniziati inoltre una serie di lavori di rifacimento delle rotatorie. Iperal ha "adottato" quella di fronte al punto vendita a Sala, mente la azienda edile Buono si è aggiudicata la sponsorizzazione delle tre rotonde poste in via Mazzini/corso Europa, via Padri Serviti/corso Dante e all'imbocco del ponte Cesare Cantù. La società è già alle prese con la sistemazione delle stesse dove sono comparsi dei cubi di cemento che non sono passati inosservati: i lavori non sono ultimati e il progetto prevede che siano posizionati elementi decorativi naturali, erba e fiori.

P.V.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco