Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 48.983.123
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 11 ottobre 2017 alle 18:55

Olginate: altri furti al cimitero, rubate piante del valore di 10€

Brutto episodio nel pomeriggio di oggi, mercoledì 11 ottobre, al cimitero di Olginate, dove alcune persone, loro malgrado, si sono trovate ad assistere a una scena che ha riempito i cuori di molti di sconcerto e amarezza: il camposanto sarebbe infatti stato teatro di una triste serie di furti ai danni delle tombe di alcuni defunti. A rendere il gesto ancora più disdicevole, il valore degli oggetti trafugati (per lo più piantine), che non supererebbe i 10 euro, nonché lo stato di devastazione in cui i malviventi hanno lasciato le lapidi, rinvenute dai famigliari piene di terra e sporcizia.

A destra uno dei vasi svuotati

“Non è la prima volta che succede: ogni tanto, oltre ai fiori e ai vasi in rame, scompaiono persino i pupazzetti e i ricordi appoggiati sulle tombe” ci ha detto una donna olginatese che nel pomeriggio di oggi si è recata al cimitero insieme alla sorella per fare visita al padre defunto, sepolto a pochi passi dall'ingresso principale. “È stato un gesto bruttissimo, assolutamente senza senso: sono sconcertata e amareggiata, ormai non c’è più rispetto per niente e nessuno, nemmeno per i morti”.
Benedetta Panzeri
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco