Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 34.813.956
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 22 ottobre 2017 alle 11:28

Foppenico: la sesta edizione della camminata per un amico

6ª edizione della “Camminata per un amico”: di nuovo tutti riuniti per ricordare l’amico Roberto Marchesi.

A scaldare questa mattinata grigia e freddolosa ci ha pensato la “Camminata per un amico”, che ormai da ben sei anni è diventata un appuntamento atteso da tutta la comunità di Foppenico.

La gara non competitiva si è tenuta proprio questa mattina, presso l’oratorio, anche per ricordare la persona di Roberto Marchesi, attivo partecipante della realtà della comunità e grande appassionato di podismo, prematuramente scomparso. Grandi sono stati la partecipazione e l’entusiasmo dei 90 iscritti, tra cui non solo adulti, ma anche ragazzi e bambini, che hanno preso parte a questa camminata.

Non hanno potuto mancare anche la moglie e i parenti di Roberto. Quest’anno la “Camminata per un amico” è stata organizzata dall’oratorio con la collaborazione della Protezione Civile, dei Carabinieri in congedo, dell’associazione “Ali per la scuola”, degli Alpini, dei Volontari del Soccorso di Calolziocorte, del GEF dinamo e della Polisportiva.

Il percorso, uguale per tutti i partecipanti, si è snodato per Calolziocorte e Vercurago, per poi ritornare al punto di partenza per un totale di 7 km. Il via della gara, avvenuto alle ore 9.00, è stato preceduto da un breve discorso e momento di preghiera tenuto dal nuovo parroco Don Antonio Vitali, molto contento di vedere una così grande partecipazione.

La camminata è solo l’inizio di questa giornata di festa, che proseguirà poi con la celebrazione della santa messa presso la Chiesa Parrocchiale e con il “Pranzo in famiglia”, durante il quale si potrà gustare uno dei piatti tipici della nostra zona, la “cassoeula”.

Nel pomeriggio poi si continuerà con i giochi gonfiabili per intrattenere i più piccoli e con la degustazione di frittelle, caldarroste e vin brûlé per tutti quanti.

Valentina Polvara
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco