Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 34.813.740
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 10 novembre 2017 alle 17:30

Per la CNN, Lecco è la 2° città più romantica sui laghi del nord

Non solo Romeo e Giulietta. Quando si parla di romanticismo, evidentemente ciò che fece scattare la scintilla del Manzoni nel narrare la vicenda amorosa tra Renzo e Lucia ancora oggi è in grado di infondere ispirazione. È stato così per i giornalisti della CNN Travel. Professionisti che di mestiere raccontano i luoghi più incantevoli del mondo e li suggeriscono ai viaggiatori di ogni dove. Negli scorsi giorni, Lecco ha così guadagnato la medaglia d’argento - dopo la vicina e altrettanto affascinante Bergamo - in qualità di città più romantica della regione dei laghi del nord Italia con questa motivazione:

“Lecco può essere uno dei luoghi meno visitati della regione della Lombardia, ma ha le viste più panoramiche. Qui arriva il treno di collegamento diretto da Bergamo in 40 minuti, proprio qui dove le Alpi di Bergamo scendono nella regione da Nord e ad Est; una culla perfetta per un villaggio dove ogni strada si conclude con vista sui pendii delle montagne o sulla costa del lago. Dalla stazione ferroviaria, i visitatori possono passeggiare oltre le facciate degli eleganti palazzi ottocenteschi fino a  Piazza XX Settembre e altre attrazioni, come la Basilica di San Nicolò dell'XI secolo e la Torre Viscontea del XIV secolo, che sono punti di sosta per la strada verso la bifora meridionale del Lago di Como. La passeggiata si arriccia intorno al lungolago con vista su Malgrate e Moregallo. La statua dorata di San Nicolò (il santo patrono di Lecco) esce dal lago per aggiungere un tocco scintillante alla scena”.

 
“È sorprendente leggere questa descrizione della nostra città su un sito americano e constatare invece che molti di noi non si accorgono nemmeno più della bellezza di cui siamo circondati, perché troppo presi a trovare sempre il lato negativo delle cose” il commento del sindaco Virginio Brivio. “Nessuno dice che Lecco sia perfetta, tutto si può migliorare e il lavoro è certamente tanto. Ma guardiamo anche a cosa si sta facendo: non è un caso se nel giro di poche settimane (è di settembre un articolo dello stesso tenore apparso questa volta su “The Sun”) Lecco è stata descritta come destinazione suggerita per i turisti anglofoni. E non è un caso se sempre più spesso per le vie del centro si sentono parlare diverse lingue straniere. Eppur si muove, quindi, questo tanto vituperato turismo che non saremmo in grado di attirare né lusingare. Un primo pezzo di strada è stato certamente compiuto. Non basta, siamo d’accordo, ma nelle prossime settimane saranno ancora molte le novità sul fronte turistico che sono certo vi stupiranno. Lasciatevi coinvolgere, lasciatevi stupire: ricominciamo a guardare la città con gli occhi di chi la vede per la prima volta e come ho scritto sulla mia pagina Facebook “Innamoriamoci a Lecco, Innamoriamoci di Lecco!””.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco