Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 36.019.432
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 05 dicembre 2017 alle 12:35

Bertacchi: 200 ragazzi parlano di doping con il Prof. Del Curto

È un’iniziativa importante quella che tra la mattinata di oggi, martedì 5 dicembre, e la scorsa settimana ha visto coinvolti più di 200 ragazzi dell’Istituto Bertacchi di Lecco, e in modo particolare delle classi quarte dell’indirizzo “Animatore Turistico-Sportivo” e delle quinte dei Licei Economico-Sociale e Umanistico Base, così come del Professionale per i Servizi Socio-Sanitari. In cattedra per un’interessante lezione, sostenuta con convinzione dall’intero Dipartimento di Scienze Motorie dell’Istituto, il Prof. Luca Del Curto, insegnante, atleta e coach, nonché formatore degli allenatori FIDAL a livello nazionale, che ha tenuto una “doppia” conferenza su un tema molto attuale, quello del doping, in grado di catturare e tenere viva l’attenzione di tutti i giovani studenti.


“Il progetto è nato qualche anno fa per volere di Assital (Associazione Italiana Tecnici Atletica Leggera) e della FIDAL, ed è finalizzato a sensibilizzare i ragazzi su un fenomeno che di fatto non riguarda soltanto il mondo dello sport agonistico, bensì anche quello dei semplici amatori e dilettanti che spesso, per raggiungere risultati di rilievo, tentano di ricorrere a “scorciatoie” solo apparentemente facilitanti, che in realtà non fanno altro che danneggiarli gravemente” ci ha spiegato il Prof. Luca Del Curto.

“Per dare maggiormente l’idea della gravità del fenomeno e delle sue conseguenze, al di là della spiegazione scientifica vera e propria, ho portato agli studenti le storie di alcuni atleti – da Lance Armstrong a Maria Sharapova, passando per Mike Tyson e diversi wrestler americani – che a causa del doping hanno dovuto pagare un prezzo molto alto, in termini sia fisici che legali”.

Decisamente soddisfatti per l’ottima riuscita degli incontri gli insegnanti dell’Istituto Bertacchi, a partire dalla Prof. Laura Meroni, che ha appoggiato fin da subito l’iniziativa. Prima e dopo le conferenze, tutti i ragazzi hanno anche compilato un questionario per esprimere le proprie conoscenze e opinioni in materia di doping.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco