Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 50.508.307
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 07 dicembre 2017 alle 10:19

Abbadia: recuperato dalle acque del lago il cadavere di una donna


Il cadavere di una donna - di cui al momento non sono note le generalità - è stato rinvenuto questa mattina nelle acque del lago ad Abbadia Lariana, in zona campeggio: stando alle prime informazioni raccolte direttamente sul posto, a riportarlo a riva sarebbero stati i Vigili del Fuoco, impegnati nelle ricerche già dalla serata di ieri, quando i soccorsi erano stati allertati a seguito della probabile scomparsa di un ragazzo, poi trovato altrove.


Al momento sul posto sono impegnati i Carabinieri dei Comandi di Lecco e di Mandello del Lario, raggiunti da pochi minuti anche da un medico, che proveranno a far luce sulle dinamiche dell'accaduto e a risalire all'identità della donna, che sembrerebbe essere un'anziana di 88 anni residente in paese. Pare infatti che sulla spiaggia si sia portato anche il figlio, impegnato da qualche ora nelle vane ricerche della madre, di cui non aveva notizie da ieri sera: è spettato a lui - affiancato dal medico di base della signora - il riconoscimento della salma.


Ignote, al momento, le cause del decesso: tutte le piste restano aperte, anche se tutto farebbe propendere per il tragico gesto.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco