Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 38.196.532
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 11 gennaio 2018 alle 15:15

Olginate: 'contatto' tra due vetture all'interno del rondò di Capiate, una si ribalta

E' finita ruote all'aria una delle due macchine coinvolte in un brutto incidente verificatosi nel pomeriggio odierno a Olginate, in frazione Capiate, lungo la strada che dalla concessionaria Autotorino conduce verso il ponte Cantù a scavalco sull'Adda.

All'altezza della prima delle due rotonde, per cause al vaglio della Polizia Locale intervenuta il loco, da quanto è stato possibile appurare direttamente sul posto, la Fiat Idea che poi si è ribaltata avrebbe sterzato bruscamente per evitare l'impatto con una Nissan Juke che, provenendo da Calolzio, si stava immettendo nel rondò stesso.

La Fiat Idea ribaltata

Fortunatamente nessuno dei tre coinvolti - il conducente della monovolume e i coniugi a bordo del "suv" nipponico - ha riportato conseguenze fisiche di particolare entità. A Olginate è comunque stata inviata, vista la dinamica del sinistro, un'ambulanza supportata anche da un'automedica. Volontari e sanitari hanno preso in carico l'uomo alla guida della Idea, portato in ospedale in codice verde, tranquillizzando anche marito e moglie trovatosi loro malgrado nel can-can ingenerato dal ribaltamento.

I danni riportati dalla Juke

Presenti in posto anche i vigili del fuoco che si sono occupati della messa in sicurezza della Fiat. Ha riportato invece solo una vistosa ammaccatura nella parte anteriore la Juke: nonostante infatti la repentina sterzata, il conducente della vettura poi ribaltata non è riuscito a schivare l'altro mezzo, già con il "muso" nella rotonda, probabilmente senza che il conducente si sia accorto del sopraggiungere della monovolume. Un pomeriggio da dimenticare, insomma, tre entrambi gli automobilisti.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco