Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 55.586.318
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 11 febbraio 2018 alle 22:15

Olginate: al via gli interventi in oratorio, raccolti i 50.000 euro

Dopo meno di quattro mesi dall'appello di don Eugenio per raccogliere gli ultimi 50.000 euro necessari, hanno preso il via nei giorni scorsi i lavori di riqualificazione dell'Oratorio di Olginate: il progetto mira a ristrutturare il piano superiore dell'edificio, dove sono ubicate tutte le aule in uso ai diversi gruppi del catechismo, che sfociano in un ampio salone. Si tratta, in sostanza, della "ciliegina sulla torta", dell'ultima tappa di una lunga serie di interventi che negli scorsi anni hanno consentito di riconsegnare alla comunità il Cinema-Teatro Jolly, la palestra, la cappellina e l'ampio salone sotterraneo, tutti rimessi completamente a nuovo.


Confidando ancora una volta nella generosità dei propri parrocchiani, lo scorso ottobre don Eugenio era quindi tornato a chiedere il loro aiuto, realizzando una grande piantina dell'oratorio suddivisa in 100 caselle: poco alla volta, ogni 500 euro raccolti è stato aggiunto un "tassello". Sorprendentemente, il puzzle era quasi stato completato già prima delle festività. Le offerte delle sante messe e delle benedizioni natalizie hanno poi contribuito alla causa in maniera non indifferente, così come le tante iniziative promosse appositamente per finanziare i lavori di riqualificazione dell'oratorio, da sempre un luogo di incontro, aggregazione, preghiera e divertimento per intere generazioni di olginatesi: tra queste, giusto per citare quella che probabilmente è stata la più originale e apprezzata, la vendita di oltre 5.000 "panatei" in occasione della festa patronale di Sant'Agnese, grazie all'impegno dei volontari del coro parrocchiale. A contribuire alla raccolta fondi con una piccola, ma significativa "goccia" anche i due gruppi consigliari di maggioranza e minoranza che, su proposta della compagine di opposizione guidata da Riccardo De Capitani, hanno deciso di destinare proprio all'oratorio i "gettoni di presenza" dei loro primi 18 mesi di mandato, riuscendo a racimolare quasi 1.500 euro. Gli interventi - iniziati proprio dalle aule - dovrebbero concludersi prima dell'inizio dell'estate.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco