Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 52.293.477
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 09 marzo 2018 alle 13:32

Lecco: il 15, 'le magiche canzoni del musical americano'

La rassegna Musica totale è un’iniziativa realizzata in sinergia fra Civico Istituto Musicale “G. Zelioli”, Fondazione Clerici e Comune di Lecco, ed è in collegamento con il Festival Jazz che intende, tra l'altro, valorizzare la figura e l’opera di Giorgio Gaslini quale musicista che supera e fonde i diversi generi e stili, nella prospettiva di una creatività senza confini. Non a caso, dunque, il primo concerto "Le magiche canzoni del musical americano", che avrà luogo giovedì 15 marzo alle ore 21 presso l’Auditorium Casa dell’Economia di via Tonale 30 a ingresso libero, è dedicato alle splendide canzoni scritte da grandi compositori del Novecento per il musical, il film, la commedia: “Porgy and Bess”, “West Side Story”, “Un americano a Parigi”, “Peter Pan” sono alcuni dei titoli più celebri del teatro e del cinema degli States.

Interprete d’eccezione del suggestivo programma è il soprano Sabina Macculi, artista versatile che spazia dall’opera all’operetta, dalla musica antica alla contemporanea. Vincitrice di importanti concorsi internazionali, ha cantato nei principali teatri in Italia e all’estero quali Accademia S. Cecilia Parco della Musica, Filarmonica della Scala, Regio di Torino, Opera di Roma, Comunale di Firenze, Comunale di Bologna, Sferisterio di Macerata, Auditorium di Milano, Parma, Lima, Quito, Tbilisi, Kyoto, Abu Dhabi, Friburgo, Parigi, Monaco di Baviera, Sofia… La voce di Sabina Macculi è accompagnata dal pianoforte di Anna Maria Paganini, che ha curato inoltre gli arrangiamenti di alcuni brani.



Sabina Macculi

Il coinvolgimento di grandi musicisti nella musica “leggera” ha avuto origini molto diverse: Kurt Weill, tedesco, compositore di fiducia di Bertolt Brecht, si trovò a comporre per Hollywood per mantenersi dopo essere fuggito in America dalla Germania nazista. La musica di Gershwin è invece il voluto incontro della tradizione classica con il jazz al fine di creare uno stile autenticamente americano. La capacità di integrare esperienze diverse è stata anche la cifra artistica di Leonard Bernstein, celebrato direttore d’orchestra, ma anche compositore capace di realizzare, con West Side Story, il capolavoro del teatro musicale americano, elevando il musical a genere di alta qualità artistica. Non poteva mancare, in questo quadro, un omaggio a due autori italiani: Nino Rota, il grande musicista dei film di Fellini, e naturalmente Giorgio Gaslini, del quale saranno eseguite tre canzoni accomunate da un linguaggio musicale molto raffinato: la prima è una breve e sognante poesia, la seconda ha un carattere molto teatrale, la terza è uno scherzo di bravura che richiede ai musicisti un vero virtuosismo.

"Esprimo un forte ringraziamento a tutto il personale della Scuola civica di musica, alla Fondazione Clerici, e infine alla Camera di Commercio per l’ospitalità dell’evento – afferma l’Assessore all'istruzione del Comune di Lecco Salvatore Rizzolino – Le ormai collaudate sinergie e collaborazioni ci permettono di offrire alla città una coinvolgente occasione di approfondimento musicale con un programma moderno, che incontrerà senz’altro la preferenze musicali di più generazioni. Mi aspetto una significativa partecipazione di pubblico che sottolinei la grande tradizione musicale della nostra città, per un serata veramente eccezionale".

Per maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 0341 42 27 82, scrivere all'indirizzo di posta elettronica info@civicalecco.org oppure visitare il sito www.civicalecco.org.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco