Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 57.508.898
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 09 marzo 2018 alle 18:31

Campestre studentesca regionale: gli alunni del Marco Polo vincono la finale, argento al Badoni

Non si sono fatti trovare impreparati Gabriele Biavaschi, Nicola Fumagalli, Davide Gini e Davide Curioni. Ieri i quattro del Marco Polo di Colico hanno conquistato il gradino più alto del podio nella gara campestre regionale studentesca. Secondo il Badoni di Lecco, terzo l’istituto superiore De Simoni di Sondrio.
La finale si è disputata a Pavia e ha visto la partecipazione di oltre 130 studenti provenienti da tutta la Lombardia.  “Sapevamo di arrivare nelle prime posizioni, ma non ci aspettavamo di vincere” – ha dichiarato Davide Gini della 2^B IeFP. I ragazzi sono stati accompagnati dalla professoressa di ginnastica Laura De Santis, molto orgogliosa per il risultato raggiunto.

Il podio

La gara prevedeva la partecipazione di quattro studenti di ogni istituto qualificato, attribuendo un punteggio solo ai primi tre di ogni squadra in ordine di classifica. Una gara, dunque, pensata per premiare il gruppo e non la singola prestazione. Dei ragazzi del Marco Polo, infatti, solo Gabriele Biavaschi si è classificato nei primi dieci, mentre Gini, Curioni e Fumagalli hanno conquistato rispettivamente il 13esimo, 19esimo e 25esimo posto.

I ragazzi del Marco Polo

Tre dei quattro adolescenti in gara provengono dai vivai del Gruppo Podistico Valchiavenna, mentre solo Curioni si allena con il gruppo podistico Santi di Nuovo Olonio,  sempre in provincia di Sondrio. “Siamo molto contenti per la nostra prestazione, ma rimane un po’ di amaro in bocca per non poter disputare la finale nazionale che quest’anno non verrà disputata” – ammette un po’ deluso Nicola Fumagalli della 2^D informatica. Poi si ferma un attimo a pensare, alza le spalle e dice con un sorriso: “Non fa niente, sarà per l’anno prossimo”.
B.V.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco