Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 57.508.889
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 09 marzo 2018 alle 21:08

Colico: trovata esanime Shari, il pappagallo scappato 7 mesi fa

Si é conclusa nel più triste dei modi la fuga di Shari, avverando così i peggiori presentimenti della padrona Albina Moratti: dopo 7 mesi di instancabili ricerche il corpicino esanime del pappagallo cenerino è infatti stato ritrovato proprio oggi in cima ad un albero nei pressi del lido di Colico.

I vigili del fuoco in azione e, a destra, Shari in una foto diffusa dalla proprietaria

Le sarebbe stato fatale, secondo le prime ricostruzioni, il braccialettino di riconoscimento avvolto intorno alla zampa che, incastrandosi ad un ramo, ha impedito alla piccola pennuta dal manto biancastro di spiccare il volo, condannandola sulla sommità della pianta.
Sotto gli occhi sgomenti della sua proprietaria - che per tutti questi mesi non ha mai smesso di cercarla promettendo anche cospicue ricompense a chi l'avesse riportata a casa - i vigili del fuoco hanno raggiunto Shari grazie alla scala aerea, concludendo tristemente una vicenda che per molto tempo ha attirato la curiosità e il genuino interesse di moltissime persone.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco