Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 57.509.578
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 10 marzo 2018 alle 15:32

Malgrate: cercasi materiale per la mostra su Pietro Vassena

Lunedì 12 marzo ricorrerà il settantesimo anniversario del record mondiale di profondità, stabilito con il batiscafo C3 ad Argegno sul Lago di Como a -412 metri. Era  il 12 marzo 1948 e progettista, realizzatore e pilota del batiscafo era il geniale inventore Pietro Vassena. Il Comune di Malgrate, che diede i natali all’inventore, con in testa il Sindaco Flavio Polano, in collaborazione con l’Associazione culturale “Luce Nascosta”, la Famiglia Vassena ed alcune realtà qualificate del territorio (come la Proloco Malgrate e la Canottieri Lecco), si mobilita confermando l’impegno di voler ricordare Pietro Vassena dedicandogli una grande mostra.


L'esposizione, con straordinarie immagini e reperti originali di prototipi, moto e motori, si terrà nella “Quadreria Bovara-Reina” di via San Dionigi dal 13 maggio sino a domenica 22 luglio. Curatore della mostra sarà Mauro Rossetto (Direttore Servizi e Attività del Sistema Museale Urbano Lecchese). I contenuti saranno definiti da un Comitato scientifico che comprende, oltre a quest'ultimo, ricercatori e studiosi di prestigiose istituzioni culturali come il Politecnico di Milano e Lecco con il prof. Edoardo Rovida, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano con il prof. Marco Iezzi, la Famiglia Vassena e, per l’Associazione Luce Nascosta, l'architetto Francesca Turchi responsabile del progetto espositivo e il presidente Carlo Cantoni responsabile della didattica e degli eventi collaterali. Gli ulteriori particolari e i dettagli definitivi della mostra e degli eventi collaterali che verranno proposti durante il periodo di apertura della stessa verranno illustrati durante la presentazione ufficiale alla stampa dell’evento, prevista nel mese di aprile.


Fin d'ora il Comitato Promotore e il Comitato Scientifico lanciano un appello: chiunque abbia vissuto lo storico momento del record di Argegno o avesse ricordi e altri tipi di testimonianza sulla personalità e la vita di Pietro Vassena, è pregato di contattare direttamente la segreteria della mostra al 329.0470041 (mostravassena@gmail.com) oppure Marco Corti, responsabile della comunicazione, al 335.7806970. In ricordo della storica impresa di Vassena, domenica 18 marzo dalle ore 15.00 alle ore 17.00 presso la darsena di Loppia di Bellagio sarà aperta al pubblico la Rosina, ultima gondola lariana, sulla quale saranno esposte alcune immagini d'epoca. Attualmente gestita dal Gruppo Manzoniano Lucie, la Rosina della famiglia Barindelli partecipò allo storico record del C3 come imbarcazione di supporto.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco