Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 47.512.612
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 11 marzo 2018 alle 08:12

Garlate 2.0: più di 100 persone a tavola per la 'cena sociale'

Alborelle in carpione, pizzoccheri, salumi, tagliata, hamburger e dessert, il tutto accompagnato da un bicchiere di buon vino: questo il ricco menù proposto dai cuochi dell’Associazione “Garlate 2.0” che nella serata di ieri, sabato 10 marzo, ha inaugurato ufficialmente il 2018 con la propria cena sociale presso la Fondazione Bruni, alla quale hanno preso parte più di 100 persone.

“Avrebbero potuto essere anche di più” hanno precisato gli organizzatori “ma purtroppo per ragioni di spazio siamo stati costretti a chiudere in anticipo le prenotazioni”.
Un numero davvero da record, che ha confermato, ancora una volta, le straordinarie e ormai ben note abilità dietro ai fornelli dei volontari del sodalizio, alle prese con padelle e piatti da riempire in più occasioni, a partire dalla tradizionale “Festa delle Corti”: tante, però, anche le iniziative promosse con un fine solidale, tra cui una raccolta fondi per la Croce Rossa e una cena benefica a favore dei terremotati del centro Italia.

Guidata dal presidente Marco Rigon, “Garlate 2.0” è nata quattro anni fa dal desiderio di un gruppo di amici di creare occasioni di aggregazione, incontro e socialità sul territorio comunale, nonché, quando possibile, di fare del bene e di sostenere importanti cause. Dal sodalizio si è poi “staccato” quello che sarebbe diventato l’attuale gruppo consiliare di opposizione “Alleanza per Garlate”, che alle elezioni amministrative del giugno 2016 ha sostenuto la corsa del candidato sindaco Ingrid Anghileri.

Anche la cena di ieri, dunque, si è rivelata per i numerosi convitati un’ottima occasione per trascorrere qualche ora in piacevole compagnia, lasciandosi stuzzicare il palato dalle gustose pietanze degli chef di “Garlate 2.0”.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco