Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 52.433.086
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 15 aprile 2018 alle 14:23

Mandello: inaugurato il mercato agricolo in Piazza e petizione ''Stop cibo falso''

L'inaugurazione del mercato agricolo

La giornata decisamente poco primaverile non ha spento l'entusiasmo dei mandellesi per il nuovo mercato agricolo che, inaugurato questa mattina, tornerà in paese in piazza Leonardo da Vinci ogni seconda domenica del mese. Dopo il "taglio del nastro" da parte dell'Amministrazione comunale, che ha promosso l'iniziativa assieme a Coldiretti, coinvolgendo anche degli agricoltori di Mandello, l'attenzione di tutti è stata rivolta agli stand espositivi.


Fiori, olio, vino, miele, marmellata, salumi e formaggi, tutti prodotti rigorosamente a chilometro zero, nel rispetto della stagionalità e della varietà dell'offerta, che cercherà di essere sempre diversa nel corso dei mesi.


Non solo acquisti: il mercato di questa mattina è stata un'occasione per Coldiretti per promuovere la propria campagna di raccolta firme, portata avanti in collaborazione con la fondazione Campagna amica, chiamata "Stop cibo falso". "Ogni giorno rischiano di finire nel nostro piatto alimenti di bassa qualità o addirittura tossici provenienti da altri Paesi, come dimostrano i ripetuti allarmi e sequestri. Un'etichetta chiara che indichi l'origine degli ingredienti consente di prevenire e combattere gli scandali alimentari che mettono in pericolo la nostra salute", spiegano i portavoce.


La petizione, indirizzata al Parlamento europeo, è finalizzata ad introdurre l'obbligatorietà dell'indicazione del Paese d'origine o del luogo di provenienza dell'ingrediente primario di un alimento sull'etichetta.


La raccolta firme, avviata il 17 febbraio, continuerà fino alla data di approvazione del nuovo Regolamento da parte della Commissione europea, prevista per fine aprile.
M.V.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco