Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 57.090.104
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 15 aprile 2018 alle 21:37

Passeggiate della sicurezza: la nostra risposta alle polemiche di questi giorni

Oscar Caroppo
In qualità di coordinatore provinciale di Forza Nuova Lecco è mio dovere ringraziare tutti i giornali che in questi giorni hanno dato spazio alla nostra iniziativa il cui scopo è quello di denunciare con forza come ormai Lecco sia diventata terra di nessuno dove violenza, spaccio e degrado sono delle certezze quotidiane e, per ciò, continuo a sperare fortemente in un intervento immediato delle istituzioni competenti per arginare questa piaga e per garantire a Lecco e ai Lecchesi la sicurezza che una città come la nostra si merita. Per quanto riguarda le Passeggiate della Sicurezza ci tengo fortemente a ribadire che si tratta di iniziative di volontariato civile perfettamente lecite che vengono organizzate quotidianamente in tutta Italia dai militanti Forzanovisti e gruppi di liberi cittadini che ormai esasperati dalle condizioni di degrado e di diffusa criminalità, causate maggiormente dall'immigrazione clandestina incontrollata, si mettono al servizio della comunità per controllare e presidiare il territorio in quei quartieri dove lo stato e le istituzioni sono da tempo assenti.
Quindi è un dovere e un diritto di ogni vero Italiano garantire la sicurezza sua, della sua famiglia e del quartiere in cui vive senza mai ergersi a giustiziere o sceriffo della situazione ma mostrando prontezza nell'avvisare le forze dell'ordine in caso di emergenza o di necessità.
Infine, mi rivolgo a chi in questa città pensa ancora di fare politica sventolando vecchi fantasmi del passato e il cui odio ideologico non gli permette una corretta visione e interpretazione della realtà.
Ci tengo a ricordare che Forza Nuova è un movimento politico nazionalista legalmente riconosciuto che partecipa regolarmente alle elezioni e, per tale motivo, non riesco proprio a capire come ogni qual volta che Forza Nuova cerca di fare attività politica perfettamente legale, a differenza di altri movimenti, debbano sempre intervenire i soliti antifascisti di professione che sventolano e denunciano il famigerato pericolo fascista e che, nonostante i valori di democrazia e di libertà di cui si fanno portavoce, si comportano come i peggiori antidemocratici con una propaganda degna di un regime comunista.
Lecco non ha bisogno di questi personaggi ed è ormai chiaro a tutti come gli Italiani e i Lecchesi necessitino di sicurezza, legalità, lotta all'immigrazione selvaggia, casa, lavoro e ripristino dei diritti sociali ovvero tutte quelle tematiche care a Forza Nuova e per le quali noi lottiamo ogni giorno attraverso associazioni come Solidarietà Nazionale e con l'organizzazione di iniziative tra cui le Passeggiate della Sicurezza.
Noi Forzanovisti, a differenza di altri partiti che si fanno vedere solo in prossimità delle elezioni, siamo e saremo sempre in strada, nelle piazze e nei quartieri in difesa dell'Italia e del popolo Italiano.
Oscar Caroppo, coordinatore Forza Nuova Lecco
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco