Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 45.976.120
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 11 maggio 2018 alle 23:24

Calolzio, i nomi della lista di centrodestra. 'Facciamo ripartire la città dopo il disastro'

Il candidato sindaco Marco Ghezzi ha presentato la sua lista: 6 donne e 10 uomini, tra cui qualche outsider e tante volti noti, con cui cercare di riconquistare il Municipio di Calolziocorte.
Nel gruppo troviamo tutti i consiglieri uscenti (oggi di minoranza): Tina Balossi e Cristina Valsecchi (presidente di zona di Confcommercio) ma anche l’ex vicesindaco Aldo Valsecchi e Dario Gandolfi che nel 2013 – quando il centrodestra si era spaccato – si era candidato proprio alla poltrona di sindaco sfidando Cesare Valsecchi e lo stesso Ghezzi.

Marco Ghezzi

La lista al completo

Nella lista tra i nomi in quota Lega ci sono poi l’ex assessore Marco Bonaiti, il segretario cittadino del Carroccio Luca Caremi, l’ex consigliere e capogruppo degli Alpini di Rossino Giovanni Losa, la consigliere della Pro Loco Ebe Pedeferri, Giovanni Fino (Con un passato nel cda di Ausm), Giovanna Levati, Daniele Barzaghi ed i 2 giovani Daniele Butti ed Eleonora Rigamonti.
Vicini a Forza Italia invece Roberto Gagliardi (già candidato alle elezioni regionali e delfino di Michela Vittoria Brambilla) e Pamela Maggi.
Completa l’elenco il professore e architetto Fabio Mastrobernardino, che rappresenta la quota di Fratelli d’Italia in coalizione.
E poi c’è ovviamente il candidato Marco Ghezzi. Studi scientifici a Lecco e laurea in ingegneria meccanica a 26 anni presso il Politecnico di Milano, è giornalista professionista da quasi 30 anni. E’ stato anche un volto televisivo del “TG2 Motori” in onda la domenica alle 13.30 su RAI2. Dal 1998 è stato – nelle varie amministrazioni che si sono susseguite – capogruppo in consiglio comunale.

Il candidato tra i parlamentari leghisti Paolo Arrigoni, Antonella Faggio e Roberto Ferrari

Venerdì sera al monastero del Lavello (peraltro la stessa location scelta sia da Cambia Calolzio che da Cittadini Uniti) il gruppo è stato ufficialmente presentato alla città e alla stampa.
L’ottimismo nel centro destra è alle stelle, soprattutto dopo i risultati delle elezioni politiche.
Tanti gli esponenti della politica locale presenti, a rimarcare ancora una volta l’unità ritrovata nel centrodestra: i parlamentari Antonella Faggi, Paolo Arrigoni e Roberto Ferrari, i consiglieri regionali Mauro Piazza e Flavio Nogara, i rappresentati dei 3 partiti Giacomo Zamperini, Davide Bergna e Stefano Parolari, i consiglieri provinciali Antonio Pasquini e Stefano Simonetti.
“Non voglio nascondere la mia preoccupazione: non tanto per l’esito del voto del 10 giugno quanto per quello che ci attenderà dopo. Non farò promesse perché sarà dura trovare le risorse necessarie, ma ci impegneremo al massimo sfruttando ogni bando ed ogni possibilità di finanziamento. Ci hanno lasciato un bilancio messo male ma non ci sarà alcun aumento della tassazione” ha commentato il candidato sindaco, lanciando 3 cardini del programma di governo. “La sicurezza, con interventi precisi e risolutivi; la mobilità per risolvere la questione della Lecco-Bergamo ma anche per migliorare il traffico in corso Europa; la macchina comunale, con cui l’attuale amministrazione non è stata in grado di lavorare”.

Al microfono il segretario cittadino della Lega Luca Caremi

La squadra è pronta: “Ci sono candidati con esperienza ma anche giovani che si mettono in gioco per la prima volta. Coinvolgere al massimo i consiglieri nelle scelte politiche, non saranno chiamati soltanto ad alzare la mano alle 2 di notte senza non essere nemmeno a conoscenza di quello che stanno votando, come purtroppo abbiamo visto fare” ha continuato Ghezzi.
Con la “benedizione” dei 3 partiti la lista è stata scoperta. Il centrodestra – dopo essersi scottato 5 anni fa – si è ricucito intorno allo slogan “Calolziocorte riparte”.
C’era grande attesa anche per le parole del decano Dario Gandolfi la cui presenza in lista è stata in forse fino a poche settimane fa: “Abbiamo preparato un programma chiaro e condiviso. La nostra è una squadra pronta a governare, non solo a vincere le elezioni. Dobbiamo partire per affrontare il disastro di un’Amministrazione che è riuscita a litigare con tutti: le associazioni, gli imprenditori e persino i preti”.

Questi i nomi dei candidati, in ordine alfabetico:

-          CANDIDATO SINDACO: Marco Ghezzi

-          CANDIDATI AL CONSIGLIO COMUNALE: Balossi Celestina a, Daniele Barzaghi, Bonaiti Marco, Butti Daniele, Caremi Luca, Fino Giovanni, Gagliardi Roberto, Gandolfi Dario, Levati Giovanna, Losa Giovanni, Maggi Pamela, Mastrobernardino Fabio, Pedeferri Ebe, Rigamonti Eleonora, Valsecchi Aldo, Valsecchi Cristina
P.V.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco