Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 45.976.502
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 13 maggio 2018 alle 10:43

Lecco: Città al Rovescio colora Acquate con 'magia' e giochi

Tre punti del quartiere, tante associazioni e un mondo di giochi per i più piccoli. Questi gli ingredienti di "Città a rovescio" che ieri pomeriggio ha colorato il rione di Acquate con tante iniziative.

Al parco giochi di via Caduta di Nassirya l'associazione "Il Filo Teatro" ha allestito una vera scuola per giocolieri, dove i bambini non solo hanno potuto ammirare ma anche imparare tutti i segreti dell'arte circense: le bolle di sapone giganti, i trampoli, i piattini cinesi e le palline; con la possibilità di costruire alcuni attrezzi da portare poi a casa per fare pratica.

"Abbiamo voluto insistere su questo che per noi è un posto caldo perché al centro di un progetto di riqualificazione portato avanti con i bambini di quinta della scuola elementare di Acquate - spiega Patrizia Cattaneo del Crams -. Non appena saranno pronti tutti i permessi infatti partiremo con i quattro interventi previsti". Si tratta di piccoli lavori per abbellire il parco: fuori dal cancello verrà disegnato un grande murales, all'interno del parco sulla parte in cemento verrà disegnato in terra un "gioco permanente", verranno piantate delle aiuole e due piante.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Tocco esotico invece al parco giochi della Salita dei Bravi: qui i bambini hanno potuto sperimentare i "Giochi dal mondo": attività "rubate" da altri Paesi (Algeria, Marocco, Portogallo, Grecia) per scoprire come ci si diverte in altri posti del mondo. Al Cortile del Crams, in via ai Poggi, si è invece viaggiato indietro nel tempo, grazie ai giochi dei nonni: piste da biglia, calcetto, trottole rispolverate dall'associazione "Il tarlo", che ha mostrato ai bambini affascinati come si costruiscono questi giochi di una volta. A rendere l'atmosfera ancora più allegra è stato Mr. Kiwi, con i suoi giochi di magia eseguiti a bordo dei pattini.

 

M.V.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco