Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 50.545.388
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 13 maggio 2018 alle 11:36

Lecco: tutti in sella per ‘’Bimbimbici’’, la pedalata non competitiva per le famiglie

“Pochi ma buoni” per “Bimbimbici. La nuova fiaba della bicicletta”, la pedalata non competitiva aperta a tutti che ha preso il via alle 10.00 in punto della mattinata di oggi, domenica 13 maggio, da via Ponte Alimasco a Lecco, nei pressi del cimitero di Castello.

Il clima non è stato certo dei migliori e probabilmente avrà spinto non poche famiglie, dopo una rapida occhiata fuori dalla finestra, a restare a letto per godersi qualche ora aggiuntiva di riposo; poco meno di 40 bambini, carichi di energia ed entusiasmo, hanno invece deciso di munirsi di caschetto e campanello e salire in sella alla loro due ruote per un’allegra passeggiata in compagnia lungo le vie della città.

Mentre i più grandi hanno pedalato per ben 14 chilometri, i più piccoli si sono uniti al gruppo soltanto dopo un’oretta, percorrendo un tracciato di circa 2.000 metri fino ad arrivare, tutti insieme, al Parco di via dell’Eremo, nel rione di Germanedo, e godersi un ricco rinfresco come premio alla loro fatica. Al termine della manifestazione, sono stati estratti alcuni premi per gli iscritti a “Bimbimbici” tra cui, naturalmente, una bicicletta nuova di zecca.

L’iniziativa è stata organizzata dall’Assessorato all’Ambiente e alla Mobilità del Comune di Lecco in collaborazione con gli Istituti Comprensivi Statali 1, 2 e 3 nell’ambito del progetto del Piedibus, che vede coinvolti tanti piccoli studenti della città. L’obiettivo, naturalmente, è stato quello di incentivare tra le famiglie e i bambini l’utilizzo della “due ruote ecologica” soprattutto nei brevi spostamenti quotidiani, oltre che di riconoscerne la dignità, pari a quella degli altri mezzi di trasporto.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Presenti per garantire la sicurezza di tutti i ciclisti in transito lungo le strade di Lecco anche gli agenti di Polizia Locale, che hanno aperto e chiuso il gruppo con due autovetture, così come alcuni volontari della Croce Rossa, anch’essi “in sella” con tanto di kit di pronto soccorso.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco