Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 68.191.216
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 29 maggio 2018 alle 18:03

'ASST' Lecco: dal 1° giugno Paolo Favini nominato commissario. Il manager oggi è Direttore Generale Reddito di autonomia e inclusione sociale di Regione Lombardia


Paolo Favini commissario dell'ASST di Lecco


Sarà il dottor Paolo Favini a rilevare Stefano Manfredi alla guida dell'Azienda Socio-Sanitaria territoriale di Lecco: avrà il ruolo di commissario sino alla fine dell'anno.
Il cambio della guardia è previsto per il prossimo 1° giugno quando Luigi Cajazzo, già direttore generale dell'Istituto dei tumori di Milano - e prima capo della squadra mobile della Polizia di Stato di Lecco - lascerà l'Irccs per occupare il prestigioso incarico di direttore generale della sanità lombarda. Stefano Manfredi, piemontese, giunto a Lecco il 1° gennaio 2016, assumerà la carica di direttore generale dei tumori di Milano. Un incarico di grande responsabilità per il numero uno della nostra azienda. Paolo Favini, classe 1956, è l'attuale Direttore Generale Reddito di autonomia e inclusione sociale della Regione Lombardia.  In linea teorica resterà alla guida dell'Asst di Lecco fino a fine anno quando vanno in scadenza tutti i top manager della sanità lombarda. Ma al momento è ancora presto per prevedere quali movimenti ci saranno già subito dopo l'estate nel complicato puzzle delle ASST e ATS lombarde.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco