Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 47.351.745
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 10 giugno 2018 alle 19:31

Torre de' busi: festa per l'85esimo di fondazione del gruppo alpini

Nella mattinata di domenica 10 giugno, in frazione San Gottardo hanno preso il via le celebrazioni dell'85esimo di fondazione del gruppo alpini di Torre de Busi, sezione di Bergamo, che dal 1933 contribuisce a rendere migliore la vita della comunità.
Numerosissimi sono state le penne nere appartenenti a diversi gruppi - tra i quali Calolziocorte, Monte Marenzo e Sogno - che si sono riuniti in mattinata per commemorare una data così importante.

Il tutto ha preso il via alle ore 10.00 con la sfilata di tutti gli alpini accompagnata dalle note del premiato corpo musicale Giuseppe Donizetti di Calolziocorte, a cui è seguita la deposizione della corona presso il Monumento dei Caduti e la celebrazione della Santa Messa, da parte del don Daniele  con la partecipazione del Coro ANA-ADDA, presso il campo sportivo di Torre de Busi.
Presente alla manifestazione anche Balossi Fedele, reduce della Valle San Martino, residente a Carenno, che, alla veneranda età di 99 anni, partecipa sempre attivamente a tutte le manifestazioni degli alpini.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Numerose le autorità tra le quali il sindaco di Torre de Busi Eleonora Ninkovic, il sindaco di Vercurago nonché presidente della comunità montana Valle San Martino Carlo Greppi, Annibale Casati primo cittasino di Caprino Bergamasco e altri assessori dei comuni limitrofi, lato lecchese e lato orobico.

A prendere la parola per primi sono stati il capogruppo degli alpini di Torre de Busi Valentino Carenini e Stefano Casetto, coordinatore degli alpini della Valle San Martino, seguiti poi dal sindaco di Torre de Busi che ha ringraziato in primis tutte le penne nere presenti per il loro operato e in particolare il reduce Fedele Balossi. Nel suo discorso ha voluto ricordare i valori fondamentali degli alpini, ovvero fratellanza, tolleranza, solidarietà e soprattutto rispetto della comunità, del prossimo e delle istituzioni. Quattro parole e quattro valori da portare sempre con noi per potere vivere meglio in comunità.

A destra Felice Balossi

Tanti i cittadini presenti alla manifestazione che hanno mostrato così la loro riconoscenza per l'operato degli alpini e di tutte le altre associazioni che lavorano per rendere migliore la vita in comunità.
Per concludere sono stati assegnati dei riconoscimenti, in particolare all'alpino più anziano del gruppo di Torre de Busi, Francesco Mazzoleni della classe del 1929 e a Alfredo Benedetti uno dei primi capogruppo.
V.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco