Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 50.508.248
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 11 giugno 2018 alle 11:14

Calolzio: la Banda G. Verdi spegne 110 candeline insieme alla Brianza Band Parade

È stato letteralmente un pomeriggio da 110 (e lode) quello dedicato ai festeggiamenti del Corpo Musicale “Giuseppe Verdi” di Calolziocorte, che domenica di fronte ad un’intera comunità di invitati ha spento altrettante candeline, celebrando il suo compleanno “a tre cifre” in un mix di musica, allegria ed entusiasmo.

Già inaugurato sabato sera con il concerto dei “Picett del Grenta” presso l’oratorio di Sala, il 110° anniversario di fondazione della banda calolziese è così preseguito aggiungendo alla lunga lista di regali ricevuti un’ultima ciliegina sulla torta (di compleanno): ad esibirsi di fronte al pubblico calolziese – prima in una lunga e festosa sfilata per le arterie del paese e successivamente nel cuore dell’oratorio – è stata infatti la Brianza Band Parade, formazione da parata e spettacolo del “Corpo Musicale S. Cecilia” di Veduggio nonché realtà musicale consolidata con più di 15 anni di storia alle spalle.

VIDEO


Passando dai sempreverdi capolavori dei Queen fino al moderno hip hop di Bruno Mars, la banda brianzola ha così conquistato il cuore di tutti gli ospiti presenti, destreggiandosi in originali coreografie studiate fin nel minimo dettaglio e mostrando il proprio talento musicale con tamburi, trombe, xilofono, tastiera, chitarra elettrica e molti altri strumenti.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Insomma, un pomeriggio tutt’altro che tradizionale durante il quale musica, danza ed unione si sono dimostrate protagoniste indiscusse, proprio come è accaduto per oltre un secolo – e continua ad accadere - tra le fila ordinate e melodiose della banda Giuseppe Verdi.
F.A.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco