Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 50.508.201
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 12 giugno 2018 alle 15:18

In più di 600 al settimo torneo Galbiate per l’Africa

Con più di 400 partecipanti ed altre 200 persone coinvolte nella sua riuscita, si è confermato nel pomeriggio di domenica l’ennesimo successo del torneo sportivo “Galbiate per l’Africa”: ad organizzarlo sono stati ancora una volta i ragazzi di “Smileland”, l’associazione galbiatese autofinanziata ed autogestita nata nel 2012 dalla volontà di un gruppo di giovani accomunati da precedenti esperienze di volontariato.

Giunto alla sua settima edizione con lo stesso spirito di sempre, il torneo proposto anche con il supporto di varie associazioni locali, dell’ASD Galbiatese74 e dell’Avis ha visto le decine di atleti sfidarsi nelle due categorie di “calcio a 7” e “green volley” per un totale di 40 squadre partecipanti.
“Il nostro ringraziamento va a tutte le persone che hanno partecipato o che sono passate anche solo per un saluto – hanno commentato soddisfatti gli organizzatori - ma soprattutto ai volontari del Galbiate 1974 che si sono dimostrati fondamentali per la riuscita dell'evento”.
Anche quest’anno il ricavato della manifestazione sarà devoluto a scopo benefico: due anni fa “Smileland” ha infatti deciso di finanziare la costruzione di un asilo nelle periferie congolesi di Kinshasa. La scuola d’infanzia - di proprietà dell’associazione piacentina “Gocce d’Acqua” – accoglierà così i bambini più piccoli che già oggi frequentano le lezioni nella scuola del villaggio e si trasformerà nel perfetto abbraccio tra gioco, istruzione e divertimento nel quale potranno “immaginare come saranno da adulti ed apprendere le basi per essere i protagonisti di un mondo migliore in un luogo pieno di colori, contraddistinto da ampi spazi in cui sentirsi al sicuro”.

Se quindi per i determinati volontari di “Smileland” il prossimo mese di agosto rappresenterà la data di partenza per il Congo per avviare ufficialmente i lavori, la festa per i galbiatesi non finisce certo qui: nei giorni 28, 29 e 30 giugno a Galbiate si svolgeranno infatti tre giorni di musica live, durante i quali sarà possibile cenare in compagnia, sempre a scopo benefico, e vivere un nuovo successo in salsa galbiatese.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco