Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 53.819.473
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 13 giugno 2018 alle 11:05

Valmadrera: la BDT a cena a Galbiate con il Comitato Gemellaggi

Tempo di bilanci e riflessioni per la Banca del Tempo di Valmadrera, guidata da Flavio Passerini. L’associazione, che ha ufficialmente aperto i battenti nel 2010, ha infatti riunito nella serata di ieri, martedì 12 giugno, i propri soci, amici e simpatizzanti presso la suggestiva cornice del Parco Ludico di Galbiate, dove sono state servite ai presenti ottime pizze preparate dai volontari della Cooperativa Sociale Liberi Sogni Onlus di Calolziocorte nel forno a legna che proprio la Banca del Tempo ha contribuito a costruire nel 2015. Sono stati circa una cinquantina i commensali che hanno preso parte al momento conviviale all’insegna della buona cucina e del buonumore per ricordare insieme le attività svolte nel corso dei primi mesi del 2018, oltre che per rafforzare i legami creatisi all’interno del sodalizio e per valutare le attività a cui dare il via nel corso dell’estate, ascoltando le proposte e le idee dei consociati.



“La prima parte dell’anno ha visto le diverse sezioni territoriali di Banca del Tempo – quelle di Valmadrera, Galbiate e Calolziocorte - cooperare con gli anziani e con alcune realtà del sociale impegnate nello studio del morbo di Parkinson, oltre che con diverse case di cura” ha spiegato la vice presidente della compagine Veronica Tentori, insieme ad Arcangelo Giovinazzo. “Tra gli appuntamenti più importanti sicuramente ci sono Manifesta, ovvero la rassegna sociale della provincia di Lecco che si svolgerà a ottobre, il Mercato del baratto a Valmadrera, tanti tornei di giochi da tavolo e di carte - come il burraco e la Scala 40 -, lezioni di thai-chi e di chi-kong e nuovi corsi di danze di gruppo, oltre a visite guidate organizzate in città d’arte del nord Italia in collaborazione con le altre Banche del Tempo, proprio come è avvenuto lo scorso maggio a Monza, con la sezione di Lesmo. Queste cene sono una splendida occasione per permettere ai membri delle diverse sedi di ritrovarsi – ha proseguito Tentori – Ci si diverte, si mangia e si fa seriamente comunità”.




Presente all’iniziativa, inoltre, anche i rappresentanti del Comitato Gemellaggi di Galbiate, tra cui il presidente Matteo Mazzoleni, che ha illustrato ai genitori interessati il progetto di un viaggio culturale a La Londe-les-Maures, nel sud della Francia, dove una delegazione di dieci studenti potrà soggiornare dal 9 al 15 luglio, vivendo con le famiglie gemellate: “Già lo scorso week-end ci siamo recati a La Londe insieme al Premiato Corpo Musicale del paese, e ci siamo stupiti della bellezza del paesaggio e della ricchezza culturale della cittadina che ha davvero tanto da offrire. L’obiettivo del progetto di scambio estivo vuole coinvolgere i ragazzi più grandi, dai quattordici anni in su, per rendere la nostra collaborazione con la Costa Azzurra ancor più proficua e interessante. Per ulteriori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo mail associazionegemellaggigalbiate@gmail.com oppure parlare con Anna Pirovano o Romina Mazzeo”.



Nel corso della serata, molto apprezzata da tutti i partecipanti, oltre alla pizza è stato possibile gustare numerosi piatti freddi serviti a buffet e preparati dai soci, ben contenti di poter dare un contributo concreto alla compagine di cui fanno parte.
M.C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco