Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 55.751.284
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 10 luglio 2018 alle 15:08

Lecco: spaccio di cocaina, 56enne tradotto in carcere

Nel corso dell'ultimo fine settimana i Carabinieri della Stazione di Lecco, impegnati in una specifica attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno dato esecuzione ad una Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Lecco, nei confronti di Maurizio Castelnuovo, 56enne, residente a Lecco, per spaccio di sostanze stupefacenti.


L'attività investigativa dei Carabinieri di Lecco, svolta con tradizionali metodi di osservazione e controllo del territorio, ha delineato la figura di Castelnuovo che, già sottoposto a perquisizione domiciliare lo scorso mese di aprile, era stato trovato in possesso di una modica quantità di cocaina, nonché di materiale idoneo al confezionamento ed al "taglio" di dosi di stupefacente. Il citato rinvenimento ed i successivi riscontri eseguiti dall'Arma hanno permesso di raccogliere idonei elementi probatori in ordine all'attività di spaccio che, riferiti alla competente autorità giudiziaria hanno consentito alla predetta di richiedere ed ottenere la misura cautelare restrittiva nei confronti dell'uomo.
Nel corso dell'esecuzione della citata misura a carico dell'interessato i Carabinieri hanno ulteriormente rinvenuto, a seguito di perquisizione domiciliare, grammi 30 di cocaina. Il nuovo sequestro di stupefacente, oltre ad avvalorare il quadro indiziario tracciato nel corso dell'attività d'indagine, ha determinato anche l'arresto in flagranza di reato di Maurizio Castelnuovo che è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Lecco a disposizione della locale autorità giudiziaria.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco