Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 55.750.250
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 12 luglio 2018 alle 11:32

Civate: successo per Servedio e Sozzi al Festival dei Giovani di canottaggio

Week-end magico per il gruppo giovanile della Marina Militare curato dall’otto volte campione del mondo di canottaggio e ora fuoriclasse di skyrunning Franco Sancassani, delegato a curare la formazione di nuovi atleti nelle discipline di canottaggio, fruendo delle strutture del nuovo Centro Remiero Lago di Pusiano: i ragazzi del gruppo sportivo hanno infatti preso parte al Festival dei Giovani di canottaggio, meeting nazionale organizzato dalla Federazione Italiana Canottaggio e giunto ormai alla sua quindicesima edizione.

L’evento, iniziato venerdì 6 luglio, si è chiuso domenica 8 luglio con le premiazioni finali. I 2306 equipaggi iscritti si sono dati battaglia nelle 312 regate distribuite in tre giornate, con partenze ogni tre minuti. Tra i numerosi atleti si sono nuovamente distinti anche i giovani civatesi Davide Servedio ed Ettore Pozzi, posizionatisi rispettivamente al 1° e al 4° posto nel singolare nelle proprie finali di batteria, guadagnandosi invece il primo posto nel doppio, dimostrando – ancora una volta – di essere una “coppia” ben rodata e funzionante.
Davide Servedio è stato inoltre selezionato per l’equipaggio regionale come capovoga del quattro di coppia del Lazio (distaccamento di Sabaudia), posizionandosi al secondo posto, dietro il gruppo pugliese.
Tanta la soddisfazione per i propri ragazzi da parte di Franco Sancassani, orgoglioso che il Festival sia stato vissuto, anche quest’anno, come “una splendida occasione di socializzazione e divertimento, all’insegna dello sport e del fairplay”.
M.C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco