Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 50.464.536
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 06 agosto 2018 alle 14:09

Lecco: gli atleti della 3Life affrontano nel fine settimana 3 gare diverse

Tris di appuntamenti domenica 5 agosto per la 3Life. Iniziamo dall'evento internazionale che ha visto come protagonista Oreste Alegi. Sempre più specializzato nel cross triathlon, l'atleta valsassinese si è presentato ai nastri di partenza dell'XTerra Romania, andato in scena a Targu Mures, nel cuore della Transilvania. Tradizionali le distanze, con prima frazione a nuoto di 1500 metri, seconda in mountain bike per 30 chilometri e infine altri 10 di trail running. A vincere è stato il francese Arthur Serrieres, al traguardo in 2:27.03. Per Oreste 28^ posizione finale fermando il cronometro a 3:12.28, centrando il terzo gradino del podio di categoria tra gli M40-44. Alegi ha chiuso la prima frazione in 20.41, la seconda in 1:50.20 e la terza in 1:01.27.

A destra Oreste Alegi

Torniamo in Italia e passiamo all'Hard Sprint Bellagio-Ghisallo, organizzato come di consueto dalla Spartacus TriLecco del presidente Renzo Straniero. Dopo i primi 750 metri a nuoto in località Porto San Giovanni a Bellagio, i partecipanti hanno affrontato 19 chilometri in bici con un dislivello in salita di 900 metri e in discesa di 300. Per chiudere altri 5 a piedi. Sul gradino più alto del podio è salito Michele Bonacina, lecchese del team Raschiani Tri Pavese, completando la gara in 1:22.10. Per la 3Life in evidenza Matteo Alberti, 36° in 1:38.17 con la quinta posizione tra gli M1. Per lui frazioni portate a termine nell'ordine in 14.25, 1:02.47 e 21.01. 90^ posizione per Gabriele Ghelfi in 1:56.26, 15° S3 (13.52, 1:19.21, 23.14), mentre Igor Quintini è 94° in 1:57.46, 14° M2 (15.35, 1:19.35, 22.38). In campo femminile successo di Giorgia Cantù (Raschiani Tri Pavese) in 1:43.17, con Angela Enchisi 13^ in 2:05.16, terza tra le M1. Per Angela parziali di 17.22, 1:20.36 e 27.18.
Chiudiamo con la trasferta piemontese di Gianluca Biondi, in gara al Triathlon Olimpico di Avigliana, in provincia di Torino. Il primo posto lo ha conquistato l'argentino Tomas Mateo Clivio in 2:09.15, mentre Gianluca taglia il traguardo in 2:44.29, 52° maschile e decimo tra gli M1. Biondi chiude i primi 1500 metri a nuoto in 30.19, competando poi i 40 chilometri ciclistici in 1:30.01 e i 10 finali podistici in 44.11. 
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco