Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 54.206.152
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 06 agosto 2018 alle 16:26

Mandello: altri due 'mano lesta' denunciati per un furto ai danni di un bagnante

A quanto pare il lido di Mandello non era stato preso di mira solo dal 32enne tratto in arresto nei giorni scorsi, arrivato da Cologno Monzese, con un ragazzino minorenne, per arraffare zainetti e borsoni dei bagnanti dai salviettoni lasciati incustoditi per cercare riparo dal caldo nelle fresche acque del Lago.
I Carabinieri della locale Stazione, infatti, nel proseguire l'attività di controllo delle spiaggette, in concomitanza con la crescente affluenza di turisti, hanno denunciato in stato di libertà altri due soggetti dalla mano lesta: si tratta di F.G.O, classe 1997, residente in provincia di Salerno e di M.D., nato nel 1986, con casa nel monzese. Furto in concorso l'accusa mossa nei loro confronti.
I militari, nel tardo pomeriggio di sabato 4 agosto, hanno proceduto al controllo dei due, sorpresi nei pressi della Stazione Ferroviaria di Mandello del Lario con uno zaino contenente effetti personali e denaro contante, risultati asportati intorno alle 15.30 ad un 58enne, nei pressi dei giardini pubblici del centro. Espletate le formalità di rito, i Carabinieri hanno deferito i due alla Procura della Repubblica di Lecco e provveduto a restituire la refurtiva al legittimo proprietario.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco