Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 57.364.300
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 09 agosto 2018 alle 08:22

Lecco: intervento di VVF e PL per provare a salvare Pablo, pappagallino in fuga. L'appello dei proprietari

Intervento della Polizia Locale e dei Vigili del Fuoco, nella serata di ieri, mercoledì 8 agosto, nelle vie "schiacciate" tra viale Turati e il lungolago Piave. Purtroppo però nemmeno il loro agire si è rivelato risolutivo: si sono perse le tracce di Pablo, uno splendido conuro del sole di circa 3 anni, allontanatosi "da casa" in mattinata. Il signor Giuseppe Bruno, come d'abitudine, aveva il suo piccolo animale da compagnia appollaiato sulla spalla mentre cucinava ma sfortuna ha voluto che, ad un certo punto, Pablo spiccasse il volo fuori dalla finestra. Colti di sorpresa, il proprietario con la figlia Alessandra hanno incominciato le ricerche il prima possibile nelle strade limitrofe.

Pablo

L'intervento di ieri sera dei VVF con la PL

"Pablo è arrivato nella nostra casa circa un anno fa e con noi è affettuosissimo...cerca sempre il contatto umano. E' docile ed ideale per la compagnia. Con mio fratello ha un rapporto speciale, risponde al suo richiamo" ci ha spiegato Alessandra.
Intorno alle 18 Pablo è stato localizzato sul tetto di un condominio e grazie al via libera degi agenti di PL, i pompieri hanno potuto tentare di raggiungerlo muovendosi tra via D'Annunzio e via Sondrio. Purtroppo però, il frastuono della scala e la quantità delle persone presenti hanno spaventato il piccolo pennuto che è volato via su un altro tetto.

Pablo sui tetti del quartiere

Pablo è un pappagallo esotico, originario del Sud America, riconoscibile per la sua brillante colorazione arancione e gialla, con le ali che tendono al verde-azzurro. Il becco è nero, ha anelli bianchi intorno gli occhi e una coda lunga e affusolata.
"Ho chiamato i vigili del fuoco e ora non sappiamo più cosa fare. L'allevamento di volatili Luisa di Alessandria con cui sono in contatto mi ha spiegato che probabilmente resterà in zona e magari si avvicinerà a qualcuno per cercare attenzioni e cibo. Chiunque lo trovi o abbia qualche idea su come aiutarci è pregato di contattarci immediatamente".
Il pappagallino è facilmente riconoscibile per la sua meravigliosa colorazione splendente che ricorda quella del sole.
Se qualcuno riesce ad avvicinarlo è pregato di contattare la redazione al seguente indirizzo e-mail redazione@leccoonline.com
C.Ca.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco